/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 30 settembre 2020, 10:46

Aosta: In corso iter comunale per co-progettazione servizi anziani

Aosta: In corso iter comunale per co-progettazione servizi anziani

E' stato pubblicato nella sezione “Albo pretorio online” del sito Internet del Comune di Aosta l’avviso per l’individuazione di una cooperativa o di un ente privato erogatore di servizi disponibile alla co-progettazione e alla gestione di progetti per una migliore offerta dei servizi rivolti agli anziani.

L’accordo di collaborazione che prevede anche la compartecipazione economica al progetto, da stipularsi in convenzione tra il Comune di Aosta e il soggetto selezionato, avrà la durata di due anni a partire dalla data di avvio dell’attività, vale a dire l'1 marzo 2021, eventualmente rinnovabili per ulteriori dueanni.

Sono ammessi alla co-progettazione tutti i soggetti del Terzo settore (associazioni, cooperative ed enti privati) che - in forma singola o di raggruppamento temporaneo - siano interessati a collaborare con il Comune di Aosta per il raggiungimento delle finalità e degli obiettivi indicati.

Il costo complessivo stimato per la co-progettazione, l’organizzazione e la gestione degli interventi e dei servizi è di 1.632.407 euro annui Iva 5% inclusa. Tale costo sarà finanziato con risorse monetarie proprie o autonomamente reperite messe a disposizione dal soggetto selezionato, per una quota minima pari al 5% (equivalente a 77.733,67 euro) oltre a eventuali risorse non monetarieaggiuntive (immobili, beni strumentali, risorse umane, volontariato, ecc.) e per il 95% dal Comune di Aosta per un importo massimo annuale di 1.554.673,53 euro.

La procedura di istruttoria pubblica si svolgerà in tre fasi distinte: selezione del partner al fine dell’individuazione del progetto definitivo; co-progettazione condivisa con la possibilità di apportare variazioni al progetto presentatoe stipula della convenzione.

Per quanto riguarda la prima fase (A), il partner verrà individuato nel soggetto che avrà ottenuto il punteggio complessivo più elevatoderivante dalla somma dei punteggi ottenuti nella parte qualità e nella parte costi.Detta fase si concluderà, salvo imprevisti e/o necessità di soccorso istruttorio, entro il 30 novembre prossimo.

Per la fase B la procedura prenderà come base il progetto presentato, e procederà alla discussione critica, alla definizione di variazioni e di integrazioni coerenti con i programmi del Comune ealla definizione degli aspetti esecutivi. Questa fase della procedura avrà termine, salvo imprevisti, entro il 15 gennaio 2021.

La stipula della convenzione tra il Comune e il soggetto selezionato (fase C) che avverrà, salvo imprevisti, entro 45 giorni dall’adozione del provvedimento con cui si procederà all’individuazione definitiva delsoggetto co-progettante, all’approvazione del progetto definitivo scaturito dalla fase B e all’approvazione dello schema di convenzione.

La documentazione deve pervenire, con le modalità descritte dall’avviso, entro le ore 12 del 2 novembre tramite servizio postale o mediante agenzia di recapito, al Comunedi Aosta–Servizio anziani e inabili, via Abbé Chanoux, 2/4.

Il 4 novembre alle ore 9 si procederà, in seduta pubblica, a dare inizio alla prima fase dellaprocedura di co-progettazione con l’apertura delle buste pervenute.Una Commissione di esperti, appositamente nominata, valuterà i progetti presentati sulla base e secondo l’ordine dei criteri elencati dall’avviso.

L’avviso e tutta la documentazione collegata sono pubblicati anche nella sezione “Bandi di gara e contratti”dl sito Internet comunale, direttamente accessibile all’indirizzo: 

https://www.comune.aosta.it/it/servizi_online/bandi_di_gara_e_contratti/servizi.

 

info Comune di Aosta

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore