/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 27 settembre 2020, 18:00

Domani lunedì 28 settembre saint Venceslas

Sancte Michaël Archangele, ora pro me! Opera il bene, ovunque, affinché chiunque possa dire: «Questo è un figlio di Cristo». Sopporta tribolazioni, infermità, dolori per amore di Dio e per la conversione dei poveri peccatori. Difendi il debole, consola chi piange. (San Pio da Pietrelcina)

Domani lunedì 28 settembre saint Venceslas

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Lunedì 28 settembre
Vescovado - mattino
Udienze
Mercoledì 30 settembre
Vescovado - mattino
Udienze

Le Messager Valdotain ricorda lunedì 28 settembre saint Venceslas

La Chiesa celebra  San Venceslao Duca di Boemia, martire

Vissuto nel X secolo, principe di Boemia, fu educato cristiana mente dalla nonna Santa Ludmilla. Giovanissimo, successe al padre dopo un periodo di emergenza della madre che gli preferiva il secondogenito Boleslao. Ella fomentò a tal punto la rivalità fra i due fratelli che Boleslao assalì Venceslao mentre si recava da solo, come era solito fare, in chiesa per il Mattutino. Difesosi dalla spada di Boleslao, a cui il risparmio alla vita, venne ucciso dai suoi seguaci. Venceslao visse nel periodo in cui, in Boemia, il Cristianesimo era agli albori e l'attività apostolica e missionaria erano molto difficili e pericolose. Egli, profondamente religioso, contribuì alla diffusione del messaggio evangelico, promuovendo religiosamente e culturalmente il proprio popolo e, per la sua bontà e per la sua rettitudine, divenne il santo più popolare della Boemia.

Il sole sorge alle ore 7,18  e tramonta alle ore 19,11

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore