/ Varie cronaca

Varie cronaca | 26 settembre 2020, 12:19

Alpinisti bloccati dalla bufera al bivacco Grappein sopra Cogne

Il ghiacciaio della Tribolazione questa mattina, fotografato durante il sorvolo in elicottero

Il ghiacciaio della Tribolazione questa mattina, fotografato durante il sorvolo in elicottero

È in corso un intervento del Soccorso alpino valdostano per il recupero di due alpinisti bloccati al bivacco Grappein, Cogne, a quota 3100 metri sul ghiacciaio della Tribolazione.

I due alpinisti hanno chiesto soccorso ieri, venerdì 25 settembre, bloccati a causa della neve che non permette loro di rientrare. Le guide del Soccorso alpino valdostano-Sav hanno tentato un intervento in elicottero ma il forte vento non ha permesso l'avvicinamento.

"Le condizioni meteo della giornata di oggi, previste fino a questa sera, non garantiscono di operare in piena sicurezza -  spiega una nota del Centro unico di soccorso-Cus - pertanto si è deciso di procedere via terra. Una squadra di soccorritori composta da tecnici del Sav e da uomini del Soccorso alpino della Guardia di finanza sta procedendo verso il bivacco. I due scalatori riferiscono di essere in buone condizioni di salute seppur infreddoliti. La missione di recupero potrebbe richiedere diverse ore a causa del fondo innevato e ghiacciato e della bufera di vento ancora in corso. Seguono aggiornamenti.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore