/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 21 settembre 2020, 20:25

Gli Alpini dell’Ana VdA rendono onore alle Penne Nere cadute durante il covid-19

La scelta del 22 settembre non è casuale in quanto martedì 22 settembre si celebra San Maurizio, Patrono degli Alpini

Carlo Bionaz, presidente Ana Valle d'Aosta

Carlo Bionaz, presidente Ana Valle d'Aosta

Domani sera, martedì 22 settembre alle 18.30 in Piazza Chanoux, davanti al Monumento ai Caduti, la Sezione Valdostana degli Alpini ricorderà gli alpini morti durante il periodo  Covid.

Sarà una cerimonia molto semplice con la partecipazione dei Gagliardetti di tutti i  70 Gruppi Valdostani con i rispettivi Capi Gruppo e naturalmente il Consiglio Sezionale al completo guidato dal Presidente Carlo Bionaz. La Fanfara diretta dal Maestro Giancarlo Telloli  eseguirà, nel corso della Cerimonia, gli inni previsti dal Cerimoniale.

Dopo la lettura della Preghiera dell'Alpino verranno letti i nomi degli alpini deceduti , scandendo ogni volta ad alta voce la parola PRESENTE! Quindi la deposizione della corona d fiori alla base del Monumento dei Soldati caduti in guerra.

LA PREGHIERA DELL'ALPINO

Su le nude rocce, sui perenni ghiacciai,
su ogni balza delle Alpi ove la provvidenza
ci ha posto a baluardo fedele delle nostre
contrade, noi, purificati dal dovere
pericolosamente compiuto,
eleviamo l’animo a Te, o Signore, che proteggi
le nostre mamme, le nostre spose,
i nostri figli e fratelli lontani, e
ci aiuti ad essere degni delle glorie dei nostri avi.
Dio onnipotente, che governi tutti gli elementi,
salva noi, armati come siamo di fede e di amore.
Salvaci dal gelo implacabile, dai vortici della
tormenta, dall’impeto della valanga,
fa che il nostro piede posi sicuro
sulle creste vertiginose, su le diritte pareti,
oltre i crepacci insidiosi,
rendi forti le nostre armi contro chiunque
minacci la nostra Patria, la nostra Bandiera,
la nostra millenaria civiltà cristiana.
E Tu, Madre di Dio, candida più della neve,
Tu che hai conosciuto e raccolto
ogni sofferenza e ogni sacrificio
di tutti gli Alpini caduti,
tu che conosci e raccogli ogni anelito
e ogni speranza
di tutti gli Alpini vivi ed in armi.
Tu benedici e sorridi ai nostri Battaglioni
e ai nostri Gruppi.
Così sia.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore