/ ECONOMIA

ECONOMIA | 10 settembre 2020, 12:57

Imprenditori si diventa con formazione professionale e nel settore bar ristorazione e vendita prodotti alimentari è obbligatoria l’abilitazione

Dopo l’abolizione del REC avvenuta nel 1999 per le attività di commercio e nel 2006 per le attività di somministrazione di alimenti e bevande, è entrata in vigore l’abilitazione conosciuta con l’acronimo SAB: Somministrazione di Alimenti e Bevande. Confcommercio VdA e Elabora società specializzata nella formazione professionale hanno organizzato un corso per conseguire l’abilitazione

Imprenditori si diventa con formazione professionale e nel settore bar ristorazione e vendita prodotti alimentari è obbligatoria l’abilitazione

Il covid- ha generato delusioni e aspettative soprattutto nel settore del commercio. Camminando lungo le vie tanti negozi sono tappezzati di ‘vendesi’, ‘cedesi attività’, ‘affittasi attività’ che testimoniano come la crisi covid abbia condizionato in negativo un patrimonio di attività commerciali che ora lentamente pare rialzare la testa soprattutto per l’intraprendenza di tanti giovani che espulsi o mai entrati nel mondo del lavoro vedono nel fare una propria impresa la prospettiva per il loro futuro.

Sognare di aprire o rilevare bar, caffetterie, enoteche, ristoranti, pizzerie, fast food, tavole calde, rosticcerie, supermercati, negozi alimentari, minimarket, farmasanitarie, negozi di prodotti per l’infanzia, rivendite di integratori alimentari, tanto per citarne alcune attività, è bello e si presto.

Ma c’è un ma.

 

Prima di rilevare un’attività che prevede il commercio e la somministrazione di alimenti e/o bevande è necessario possedere alcuni specifici requisiti di natura professionale. “Dopo l’abolizione del REC avvenuta nel 1999 per le attività di commercio e nel 2006 per le attività di somministrazione di alimenti e bevande – sottolinea Adriano Valieri, Direttore generale di Confcommercio VdA, la più importante associazione di categoria del settore (nella foto) -  è entrata in vigore l’abilitazione conosciuta con l’acronimo SAB: Somministrazione di Alimenti e Bevande.

E chi intende avviare un’attività di somministrazione di alimenti e bevande e di vendita di prodotti alimentari deve possedere i requisiti morali richiesti dalla normativa regionale (art. 5 della l.r. 1/2006) e uno dei seguenti requisiti professionali (art. 6 della l.r. 1/2006 - art. 71 d.lgs 59/2010)”.

Dunque, chi oggi è intenzionato a mettersi in proprio aprendo un bar, un ristorante, una caffetteria o un qualsiasi locale in cui verranno venduti alimenti e bevande, deve poter attestare di conoscere il settore merceologico, la normativa igienico-sanitaria e tutti quei fattori importanti per un corretto svolgimento dell’attività.

Per favorire coloro che vogliono intraprendere l’attività, per dare ai giovani l’opportunità di crearsi un futuro facendo impresa Confcommercio VdA e Elabora società specializzata nella formazione professionale hanno organizzato un corso per conseguire l’abilitazione Sab – ex Rec articolato in 120 ore nel corso delle quali i partecipanti acquisiranno conoscenze e nozioni in: Legislazione commerciale (18 ore), Legislazione Igienico sanitaria (21 ore), Merceologia (21 ore), Amministrazione e contabilità dell’azienda (12 ore), Legislazione fiscale (12 ore), Legislazione penale, sociale e del lavoro (12 ore), Tecniche di vendita e marketing (12 ore), Elementi di pratica professionale (12 ore).

In particolare il corso prevede 9 ore formative per l’abilitazione alla somministrazione di alimenti e bevande nei bed and breakfast. Per i b&b è presente un modulo formativo che permette là somministrazione delle colazioni manipolate.

“ Il corso – precisa Ezio Donzel, presidente di Elabora (nella foto) – si svolgerà in orario preserale, due o tre volte alla settimana a seconda delle esigenze manifestati dagli iscritti;  dalle ore 17 alle ore 21 presso l’Hotel Milleluci di Aosta ed il corso è propedeutico alla partecipazione all’esame finale per il conseguimento del Diploma di abilitazione professionale. Per essere ammessi all’esame finale è obbligatoria la frequenza ad almeno l’80% delle ore previste del corso”.

Per maggiori informazioni e/o iscrizioni rivolgersi agli uffici di Elabora a Pollein in località Autoporto 22, tel 0165 – 1845126; Confcommercio ad Aosta Piazza Arco di Augusto 10, tel 0165 – 40004. 

Si tratta dunque di un corso che crea conoscenze e nozioni per chi vuole mettersi in proprio conoscendo prima le leggi, la burocrazia, il mercato, la possibilità di avere finanziamenti per aprire un’attività.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore