/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 09 settembre 2020, 15:39

Aosta: La Giunta uscente propone la 'rimodulazione' del Bando Periferie

La Giunta uscente del Comune di Aosta

La Giunta uscente del Comune di Aosta

Approvata dalla Giunta comunale di Aosta una delibera che propone di richiedere al Governo Conte una diversa modulazione degli interventi previsti dal progetto 'Aosta recupera la propria identità' ovvero quello legato al Bando Periferie. Il progetto era stato approvato nel 2017 nell'ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia avviato con la legge di stabilità 2016.
La volontà della Giunta uscente è di ridurre il numero delle 13 opere originariamente previste "a causa dell’accertata impossibilità o dell’intervenuta inopportunità  - si legge in una nota - di condurne la programmazione a seguito di imprevedibili novità che si sono verificate successivamente alla sottoscrizione della Convenzione".
La rimodulazione non introduce variazioni all’importo complessivo del progetto ovvero 12 milioni e 489 mila euro che rimangono confermati ma distribuisce le risorse a vantaggio di alcuni interventi ritenuti maggiormente utili, destinando in particolare sei milioni di euro per opere sulla collina di Aosta.

Tra le idee da accantonare, invece, la realizzazione di un nuovo tratto stradale tra via Lavoratori Vittime del Col du Mont e via Page, a sud della palestra del quartiere Dora, mentre tra le priorità vi è la realizzazione della vasca di irrigazione ad Excenex, opera che prevede un innalzamento del finanziamento dagli originari 694mila 500 euro a 1 milione 100mila.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore