/ ECONOMIA

ECONOMIA | 26 agosto 2020, 10:09

Per la mobilità 2,5 milioni di italiani vogliono il monopattino elettrico

Secondo un’indagine di Facile.it, il 2,7% degli intervistati ha dichiarato di possedere già un monopattino elettrico; oltre un milione di persone dichiara di usarlo prevalentemente su marciapiedi o aree pedonali

Il monopattino elettrico una novità antica di 100 anni

Il monopattino elettrico una novità antica di 100 anni

Nel corso dell’emergenza sanitaria sono cambiati comportamenti, abitudini ed anche il modo di muoversi in città. Sono in aumento, infatti, i cittadini che scelgono di sposarsi con mezzi alternativi all’auto e al trasporto pubblico: tra questi emerge il monopattino elettrico. Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research sono già 2,5 milioni gli italiani che, anche grazie al bonus mobilità, ne stanno valutando l’acquisto.

Il 2,7% degli intervistati ha dichiarato di possedere già un monopattino elettrico, un numero pari a poco meno di 800.000 italiani. La percentuale sale notevolmente nella fascia 35-44 anni (5,5%) e fra i residenti in Centro Italia e nel Nord Est (4,2%). Meno colpiti dal fascino del monopattino, sia elettrico che tradizionale, gli intervistati con età pari o superiore ai 45 anni.

Per quanto riguarda, invece, il monopattino a noleggio, poco meno di 400.000 individui ha dichiarato di farne uso. Un numero influenzato anche dalla disponibilità del mezzo nella propria città di residenza.

Secondo le risposte degli intervistati, l’utilizzo principale sembra essere quello legato al tempo libero, ma già 350.000 persone se ne servono per andare al lavoro e, secondo Facile.it, è facile ipotizzare che questa cifra crescerà notevolmente con la riduzione dello Smart working.

L’indagine sottolinea, inoltre, che alla luce di un potenziale aumento del numero di monopattini elettrici in circolazione, la mancanza di corsie dedicate a questi mezzi potrebbe diventare un vero problema in molte città italiane.

Il 52,7% degli intervistati dichiara, infatti, di usare il monopattino elettrico sul marciapiede o nelle aree pedonali.

Bruno Albertinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore