/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 21 agosto 2020, 14:21

Gli infermieri sono stanchi delle vecchie volpi travestite da pecore

Venerdì 17 luglio alle ore 16:55 abbiamo ricevuto una convocazione informale da parte dell’Assessorato Sanità per una riunione che si sarebbe tenuta Mercoledì 22/07 alle ore 16,00 c/o la Sala Maria Ida Viglino di Palazzo Regionale

Gli infermieri sono stanchi delle vecchie volpi travestite da pecore

Uno specifico incontro in merito all'applicazione dell’art. 15 della L.R. 13 luglio 2020, n. 8 (Indennità una-tantum per i lavoratori dell'Azienda USL coinvolti nell'emergenza COVID-19) che doveva essere confermato con una nota formale, mai arrivata alla nostra Segreteria.

Il 05 agosto abbiamo chiesto copia del verbale della suddetta riunione, ma ad oggi nulla ci è pervenuto.

Il 13 agosto abbiamo inviato un nostro comunicato stampa in merito all'impugnativa del Consiglio dei Ministri e coincidenza vuole che ben 06 giorni dopo il Presidente e la sua Giunta, l’AUSL e alcune OO.SS. si siano incontrate senza invitare il Sindacato autonomo degli infermieri.

Questo modus operandi irrita, ma non ci stupisce perché è così che certi politicanti rispettano il prezioso lavoro dei professionisti infermieri.

Siamo veramente stanchi delle vecchie volpi (alcune travestite da pecore) convinte di poter silenziare qualsiasi forma di opposizione e ottenere consenso con un pugno di euro. Tuttavia siamo ottimisti...lo stesso Napoleone Bonaparte perse la battaglia di Waterloo.

Dott. Giovan Battista De Gattis

Segretario Territoriale NurSind Aosta
_____________________________________

<wbr></wbr>

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore