/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 17 agosto 2020, 21:40

Comitato per nuovo ospedale sollecita sindacati a ridiscutere organizzazione sanitaria

L'ospedale Parini di Aosta

L'ospedale Parini di Aosta

Sono ripresi nella mattina di lunedì 17 agosto gli incontri del Comitato promotore per un ospedale nuovo con le organizzazioni sindacali valdostane.

Sul tappeto, l’esame del comparto socio-sanitario regionale messo in crisi durante la pandemia.

"E’ un argomento che già avevamo iniziato a trattare verso la fine del 2018 – sottolineano i promotori – ben prima che esplodesse l’effetto Covid 19. Nel nostro progetto l’obiettivo di lungo termine è la realizzazione di un nuovo ospedale fuori dal centro urbano. Ovviamente per arrivare a quel risultato bisogna rimettere in discussione l’intera organizzazione socio-sanitaria attuale. Per questo parliamo di 'Progetto Salute'”.

Dal confronto, secondo il Comitato promotore, "sono emerse le criticità dell’attuale sistema legate, in particolare, ad un territorio sempre più abbandonato mentre la gestione 'ospedalocentrica' non è più in grado di rispondere alle esigenze dell’utenza. Negli ultimi anni si è assistito ad una progressiva riduzione dei posti letto ospedalieri e degli organici medici ed infermieristici. Occorre una inversione di rotta mettendo al centro i problemi dei pazienti con le loro esigenze cercando di sfruttare di più le nuove tecnologie per far spostare le informazioni ed i servizi e meno gli utenti".

Martedì 18 agosto il Comitato Promotore incontrerà i rappresentanti dell’Ordine degli ingegneri.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore