/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 14 agosto 2020, 11:02

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

La Giunta regionale della Valle d’Aosta si è riunita sotto la Presidenza di Renzo Testolin. Questi i principali provvedimenti adottati:

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI 

L’Esecutivo regionale ha preso atto dell’approvazione di 3 progetti a titolarità regionale approvati a valere sul primo e sul secondo bando del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2014/20 (FESR). Si tratta del progetto Trek del Comune di Valtournenche (promozione congiunta del territorio transfrontaliero e Zermatt), di quello S.T.A.G.E. della Fondazione per la formazione professionale turistica (formazione linguistica e professionale transfrontaliera nell’ambito delle professioni turistiche) e del progetto Living Ich (elaborazione di strumenti di governance per la promozione del patrimonio culturale immateriale).

La Giunta regionale ha approvato le disposizioni per la proroga al mese di maggio 2020 delle misure Indennizzo per la sospensione dell'attività disposta dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020, come definito all’art. 5 della legge regionale 5/2020 e delle Indennità alle categorie prive di altre modalità di sostegno al reddito.

La Giunta regionale ha approvato la proroga dei servizi sperimentali Navetta Verde, autolinea n. 3 Piazza Manzetti/Montan/Ospedale Beauregard/Piazza Manzetti e autolinea n. 29 Saint-Pierre/Quart (Villefranche)/Saint-Pierre, eserciti dalla SVAP Società Cooperativa, nel Sub-bacino Centro Valle, di cui alla DGR 1537/2019, dal 31 agosto 2020 al 31 dicembre 2020, per una maggiore percorrenza complessiva pari a 164 mila 781 chilometri e una maggiore spesa complessiva pari a 542 mila 898 mila euro.

Il Governo regionale ha approvato la proroga di un progetto pilota finalizzato ad incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico, mediante l’istituzione del servizio sperimentale Aosta/Pont-Saint-Martin notturno, a cura dal Raggruppamento Temporaneo di Concorrenti (RTC) Vita S.p.A. – Savda S.p.A., nel sub-bacino “Bassa Valle”.

 FINANZE, ATTIVITA PRODUTTIVE, ARTIGIANATO

La Giunta regionale ha approvato le disposizioni per la concessione di  contributi a favore di imprese e di liberi professionisti per l’abbattimento degli interessi su finanziamenti di liquidità. La disposizione si riferisce all’articolo 4 della legge regionale 21 aprile 2020, n. 5 (Ulteriori misure regionali urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19). L’importo complessivo stanziato è pari a 455 mila euro.  OPERE PUBBLICHE,

TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

La Giunta regionale, preso atto delle richieste formulate dal sindaco di Cogne nel corso della riunione di Giunta del 7 agosto, ha deliberato di condividere i contenuti della variante al piano regolatore comunale di Cogne, approvando la modifica determinata dalla Conferenza di pianificazione, relativamente alla costruzione di una stalla, così come allo svolgimento di attività agricole e di agriturismo. 

SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

L’Esecutivo ha approvato la bozza di protocollo d’intesa tra la Regione Piemonte, la Regione autonoma Valle d'Aosta e l’Università degli Studi di Torino per l’istituzione di un posto aggiuntivo riservato nel corso di laurea triennale in educazione professionale, di un posto aggiuntivo riservato nel corso di laurea triennale in fisioterapia e di un posto aggiuntivo riservato nel corso di laurea triennale in tecniche di laboratorio biomedico per l’anno accademico 2020/2021.

La Giunta ha approvato, altresì, lo schema di accordo attuativo tra l’Università degli Studi di Torino e l’Azienda USL della Valle d’Aosta per la disciplina della formazione concernente i corsi di laurea triennali in educazione professionale, in fisioterapia e in tecniche di laboratorio biomedico per l’anno accademico 2020/2021.

La Giunta ha recepito l’accordo integrativo regionale volto a disciplinare i rapporti con i medici di medicina generale. Il documento era stato sottoscritto il 27 luglio, in applicazione dell’accordo collettivo nazionale. Analogamente, l’Esecutivo regionale ha recepito l’accordo integrativo regionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta.

Il Governo regionale ha approvato la revisione del sistema di compartecipazione alla spesa sanitaria da parte degli assistiti, stabilendo che, a decorrere dal 1° settembre 2020, sono sospese:per le prestazioni erogate sino al 31 dicembre 2020, la quota di partecipazione al costo per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale (superticket), pari a  10 euro  applicata a ogni ricetta a carico di assistiti non esentati; eper le prestazioni erogate sino al 31 dicembre 2020, l’ulteriore quota maggiorativa del ticket, pari a 15 euro  applicata su ogni singola prestazioni ad elevato costo, di cui alla DGR 157/2015.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI

Il Governo regionale ha approvato le disposizioni applicative per la concessione dei contributi straordinari previsti all’articolo 54 della legge regionale 13 luglio 2020, n. 8, riguardante l’assestamento al bilancio di previsione della Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aosta per l’anno 2020 e misure urgenti per contrastare gli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 a favore di proprietari o gestori di rifugi alpini. La finalità della misura è quella di consentire ai beneficiari di presentare le istanze finalizzate alla concessione di contributi straordinari a fondo perduto per assicurare il rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento e il contrasto della diffusione del virus COVID-19 e per il sostegno dei costi diretti alla graduale ripresa delle attività, sia per spese di investimento che per spese correnti.

info Regione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore