/ Elezioni comunali

Elezioni comunali | 07 agosto 2020, 21:51

ELEZIONI: Gressan; Michel Martinet tenta tris con lista ricca di professionalità e rappresentativa del territorio

L’appuntamento è per domenica 16 quando saranno presentati i candidati, di cui sei donne, che si sono messi in campo per sostenere Michel Martinet, candidato sindaco, e René Cottino candidato vice sindaco

La giunta eletta nel 2015

La giunta eletta nel 2015

Michel Martinet,  René Cottino, Simone Anile, Andrea Berlier, Mirco Blanchet, Elodie Brunet, Iva Cottino, Elisabetta Dugros, Henry Favre, Michela Greco, Gianluca Mazzocco, Chiara Nicotra, Aldo Quendoz, Marco Ranfone, Gabriella Savioz, Piera Stivaletta, Christian Tibone è la formazione che il sindaco uscente, Michel Martinet, dopo due mandati propone ai gressaens per il rinnovo del Consiglio Comunale del 20 e 21 settembre e per chiedere il terzo mandato.

Michel Martinet (a destra) con la colonna Renzo Bionaz che ha fatto un passo a lato per far spazio a nuove energie.

Mancano all’appello alcuni uscenti che hanno lasciato per lasciare spazio a nuove energie come ha fatto Renzo Bionaz, piuttosto che il vice sindaco Massimo Fiabane preso da impegni di lavoro e di famiglia. Così come Roberto Bonin assessore all’agricoltura nel frattempo eletto presidente delle Batailles de reines. Di peso l’assenza di Erika Guichardaz, assessore alla Cultura, che si candida alle regionali.

“Da circa un anno – commenta il sindaco uscente, Michel Martinet – abbiamo iniziato un percorso di confronto e condivisione per presentare agli elettori una lista rappresentativa di tutto il territorio e contrassegnata da professionalità ed esperienze in grado di dare nuovo impulso all’attività amministrativa”.

I componenti della lista sono ora al lavoro per da definizione del programma attorno al quale hanno trovato la convergenza e la condivisione che ha portato alla formazione della rinnovata lista di Michel Martinet che sottolinea: “Il nostro deve essere un percorso da attuare nel pieno rispetto della trasparenza amministrativa, aperto al confronto, all’arricchimento e all’approfondimento, ispirato ai principi della democrazia partecipata, della solidarietà e della tolleranza. Un percorso tutto diretto al fare e per e non contro; la politica contro porta vantaggi a pochi ma danneggia la comunità”.

Scomparsa dalla scena comunale il gruppo Esprit Gressaen, da dieci anni all’ opposizione  e che faceva capo al sindaco Mirko Imperiale, si profila all’orizzonta un possibile lista sulla quale stanno lavorando l’ex sindaco, nonché ex consigliere regionale Elio Stacchetti, e l’architetto Martino Cossard, già presidente della BccValdostana. Per il momento è solo un’ipotesi visto che alle tante condivisioni sul formare una lista da contrapporre a quella di Martin fanno riscontro poche disponibilità a mettersi in gioco.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore