/ A domani

In Breve

domenica 01 agosto
sabato 31 luglio
venerdì 30 luglio
giovedì 29 luglio
mercoledì 28 luglio
martedì 27 luglio
lunedì 26 luglio
domenica 25 luglio
sabato 24 luglio
venerdì 23 luglio

A domani | 31 luglio 2020, 18:00

Domani sabato 1 agosto saint Alphonse de Liguori

Prega molto, prega sempre. (San Pio da Pietrelcina)

Domani sabato 1 agosto saint Alphonse de Liguori

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

 

Martedì 4 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Mercoledì 5 agosto
Cattedrale - ore 21.00
Santo Rosario per l'Italia

Giovedì 6 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Valtournenche - ore 18.00
S. Messa per la Festa patronale della Villa del Seminario

Venerdì 7 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Sabato 15 agosto
Cattedrale - ore 10.30
S. Messa per la solennità dell'Assunta

Martedì 18 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Venerdì 21 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Sabato 22 agosto
Aosta, Convento San Giuseppe - ore 9.30
S. Messa per i giubilei di Professione Religiosa

Lunedì 24 agosto
Saint-Barthélemy, Chiesa parrocchiale - ore 10.30
S. Messa per la festa patronale e l'inaugurazione dei lavori

Martedì 25 agosto
Cattedrale - ore 8.30
S. Messa nella solennità della Dedicazione della Cattedrale

Mercoledì 26 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Venerdì 28 agosto
Vescovado - mattino
Udienze

Challand-St-Victor - ore 18.00
S. Messa per la professione di don Maurizio Pellizzari come eremita diocesano

Domenica 30 agosto
Cattedrale - ore 15.00
S. Messa per la chiusura del Pellegrinaggio spirituale OFTAL

 

Le Messager Valdotain ricorda sabato 1 agosto saint Alphonse de Liguori

La Chiesa celebra   Sant' Alfonso Maria de' Liguori Vescovo e dottore della Chiesa

Nasce a Napoli il 27 settembre 1696 da genitori appartenenti alla nobiltà cittadina. Studia filosofia e diritto. Dopo alcuni anni di avvocatura, decide di dedicarsi interamente al Signore. Ordinato prete nel 1726, Alfonso Maria dedica quasi tutto il suo tempo e e il suo ministero agli abitanti dei quartieri più poveri della Napoli settecentesca. Mentre si prepara per un futuro impegno missionario in Oriente, prosegue l'attività di predicatore e confessore e, due o tre volte all'anno, prende parte alle missioni nei paesi all'interno del regno. Nel maggio del 1730, in un momento di forzato riposo, incontra i pastori delle montagne di Amalfi e, constatando il loro profondo abbandono umano e religioso, sente la necessità di rimediare ad una situazione che lo scandalizza sia come pastore che come uomo colto del secolo dei lumi. Lascia Napoli e con alcuni compagni, sotto la guida del vescovo di Castellammare di Stabia, fonda la Congregazione del SS. Salvatore. Intorno al 1760 viene nominato vescovo di Sant'Agata, e governa la sua diocesi con dedizione, fino alla morte, avvenuta il 1 agosto del 1787.

Il sole sorge alle ore 5,56 e tramonta alle ore 21,03

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore