/ ECONOMIA

ECONOMIA | 27 luglio 2020, 10:30

La cassa integrazione è ancora necessaria

Le tutele non vanno disgiunte dal rilancio dell'economia. Separarle, significa avere una visione politica piuttosto miope

Cesare Damiano

Cesare Damiano

"Renzi, ancora una volta, sbaglia. È vero che l'economia ha bisogno di crescita e non di assistenzialismo, ma dalla fase acuta della pandemia non siamo ancora usciti". Lo dichiara Cesare Damiano, già ministro del Lavoro, a proposito delle parole di Matteo Renzi.

"Basta leggere i dati Inps - continua - sulla Cassa Integrazione. Se è vero che le ore di Cig autorizzate passano dagli oltre 800 milioni di ore autorizzate di maggio ai circa 430 milioni di giugno, è altrettanto vero che 430 milioni di ore corrispondono quasi, in un mese, al totale delle ore di Cig totalizzate in un anno nel 2018 (216 milioni di ore) e nel 2019 (260 milioni di ore). È questa sarebbe una situazione ormai normalizzata?".

"Ben venga, dunque, l'annuncio del ministro Catalfo circa il fatto che oltre alle prime 18 settimane di Cig già utilizzate, ci saranno ulteriori 18 settimane a disposizione di aziende e lavoratori. Le tutele non vanno disgiunte dal rilancio dell'economia. Separarle, significa avere una visione politica piuttosto miope", conclude.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore