/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 23 luglio 2020, 12:42

Al Beauregard di Aosta nuova terapia contro la mastite

Al Beauregard di Aosta nuova terapia contro la mastite

Una terapia specifica di anestesia locale per la riduzione del dolore e dell'infiammazione da mastite è stata recentemente ideata e applicata, per la prima volta, all'ospedale Beauregard di Aosta. I medici della struttura di Anestesia e Rianimazione, in collaborazione con i ginecologi e con il personale ostetrico, hanno applicato al seno di una paziente di 30 anni al primo figlio, affetta da 15 giorni da una mastite bilaterale con profonde lesioni a entrambi i seni e dolore forte e persistente, degli speciali cateteri mediante i quali hanno somministrato un farmaco per l'anestesia loco-regionale.

"È la prima volta al mondo che si utilizza questa terapia e il risultato è stato molto rapido. L'ipotesi su cui ci siamo basate è, ed è questa la novità del nostro approccio, che la causa del dolore sia il danno che l'infiammazione provoca alle strutture nervose della mammella", hanno spiegato all'Ansa Enrica Delfino e Roberta Netto, medici anestesisti-rianimatori.

Secondo quanto riferito dai medici "grazie all'anestetico locale, abbiamo ottenuto la progressiva mitigazione del dolore e la riduzione dello stato infiammatorio: in sole quaranta ore la paziente ha potuto riprendere ad attaccare senza dolore il bimbo al seno".

La descrizione del caso clinico, firmata dai medici anestesisti-rianimatori del Dipartimento emergenza, rianimazione e anestesia dell'Usl della Valle d'Aosta Enrica Delfino, Roberta Netto, Alessandra Cena, Daniela Gogna e Luca Montagnani è stata pubblicata in dettaglio su "Regional Anesthesia & Pain Medicine". L'articolo ha superato i 1.500 download, soprattutto negli Stati Uniti. 

i.d. - ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore