/ ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE | 17 luglio 2020, 14:36

Piano scuola in Valle, classi ridotte e circa 80 assunzioni di insegnanti

Piano scuola in Valle, classi ridotte e circa 80 assunzioni di insegnanti

Assunzioni di insegnanti e deroghe che consentano la formazione di classi con un numero inferiore di alunni. Sono le principali misure previste dal nuovo 'piano scuola' dell'assessorato regionale dell'Istruzione per far fronte alle misure anti-Covid nel prossimo anno scolastico che inizierà il 14 settembre.

Secondo i nuovi criteri per il potenziamento dell'organico, approvati dalla Giunta regionale, le nuove dotazioni organiche si concentreranno in particolare nella scuola primaria con 18 insegnanti, uno per ciascuna istituzione. A questi si aggiungeranno tre educatori per il Convitto regionale Federico Chabod di Aosta e altri, poco meno di sessanta, in altre scuole secondarie e dell'infanzia.

Le deroghe previste nelle scuole dell'infanzia e primaria hanno l'obiettivo, si legge in una nota, "di consentire una più agevole vigilanza sul mantenimento del distanziamento interpersonale ed una più idonea programmazione delle attività educative".

Nella scuola secondaria di primo e di secondo grado inoltre si tenderà a ridurre lo spostamento dei docenti tra più sedi e a contenere il numero di alunni per classe, in linea con il protocollo sanitario di sicurezza.

Si tratta, secondo l'assessora all'Istruzione, Chantal Certan, di "un importante lavoro che stiamo portando avanti, anche con il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche, per consentire il corretto avvio del nuovo anno scolastico 2020/2021 nel rispetto delle regole imposte dall'emergenza sanitaria".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore