/ Dai comuni

Dai comuni | 02 luglio 2020, 17:24

Saint Nicolas: Rivive la tradizione culturale della Corvée

Sabato 27 giugno tradizionale giornata di corvée a St.Nicolas, in ritardo rispetto agli altri anni ma che ha richiamare più di 50 volontari

Saint Nicolas: Rivive la tradizione culturale della Corvée

Suddivisi in squadre e rispettando le attuali prescrizioni i volontari sono intervenuti con messe in sicurezze varie, rifacimenti staccionate e pulizia di diverse aree e sentieri. Interventi messi in atto in località. Bois de la tour, Vens, Fossaz, Petit Sarriod, Clavel, La Cure.

Davide Sapinet, sindaco di Saint Nicolas

“La Corvée – spiega il sindaco Davide Sapinet - è stata anche l'occasione per posare le prime opere, realizzate lo scorso anno, lungo il sentiero denominato: L'AttraversArt”. Il percorso artistico itinerario che partendo dal capoluogo raggiungerà i villaggi di Vens e Gerbore per poi collegarsi al museo a cielo aperto che collega Vetan al Rifugio Fallere.

“Il progetto L'AttraversArt – spiega con orgoglio Sapinet -  ha ottenuto il finanziamento GAL nell'ambito del bando 7.5. Progetto di circa 160.000 euro che sarà finanziato all'80%”.

Per tornare alla Corvée, durante il pranzo sono stata consegnata la carta di maturità civica ai nati 2002: Remy Vaudan e Nicolò Iannino ed a Antonio Giordano del 2001 ma assente lo scorso anno.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore