/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 21 giugno 2020, 18:00

Domani lunedì 22 giugno beux Innocent V pape

Iesu et Maria, in vobis confido!   Gesù solo può comprendere che pena sia per me, allorché mi si prepara davanti la scena dolorosa del Calvario. È parimenti incomprensibile che sollievo si dà a Gesù non solo col compatirlo nei suoi dolori, ma quando trova un'anima che per amor suo gli chiede non consolazioni, ma di essere fatta partecipe dei suoi medesimi dolori. (San Pio da Pietrelcina)

Domani lunedì 22 giugno beux Innocent V pape

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Lunedì 22 giugno
ore 9.00-12.00
Riunione in video conferenza della Consulta nazionale
dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto

Martedì 23 giugno
Seminario Maggiore - 9.30-12.00
Riunione del Collegio dei Consultori

Mercoledì 24 giugno
Vescovado - mattino
Udienze

Giovedì 25 giugno
Vescovado- pomeriggio
Udienze

Lunedì 29 giugno
ore 8.30-12.30
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto

Martedì 30 giugno
Vescovado - mattino
Udienze

Le Messager Valdotain ricorda lunedì 22 giugno beux Innocent V pape

La Chiesa celebra  Beato Innocenzo V (Pietro di Tarantasia) Papa dal 22/02/1276 al 22/06/1276)

Nato in Savoia, Pietro di Tarantasia entrò poco dopo i 15 anni nel convento di s. Giacomo a Parigi, dove conseguì il magistero in teologia e insegnò brillantemente meritandosi il titolo di 'doctor famosissimus'. Fu due volte priore provinciale di Francia. Nel 1272 è arcivescovo di Lione, e l'anno successivo fu creato cardinale. Nel 1276 venne eletto papa. Nel suo brevissimo pontificato esplicò un'attività prodigiosa soprattutto nel tentativo di realizzare l'unione con le Chiese separate da Roma.

A Roma in Laterano, beato Innocenzo V, papa, che, dell’Ordine dei Predicatori, insegnò a Parigi la sacra teologia e, ottenuta suo malgrado la sede episcopale di Lione, diresse qui insieme a san Bonaventura un Concilio Ecumenico per l’unità tra i Latini e i Greci separati; elevato, infine, alla cattedra di Pietro, esercitò il ruolo di pontefice solo per breve tempo, mostrato alla Chiesa di Roma piuttosto che dato.

Il sole sorge alle ore 5,29 e tramonta alle ore 21,23

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore