/ Eccellenze Valdostane

Eccellenze Valdostane | 01 giugno 2020, 12:17

A cinque vini valdostani il riconoscimento 'Quattro Viti' della Guida Ais

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

A cinque vini valdostani il riconoscimento 'Quattro Viti' della Guida Ais

Il 'Valle d’Aosta Chambave Muscat Flétri Prieuré 2017' dell'azienda valdostana La Crotta Di Vegneron è tra le 22 etichette che hanno ottenuto il riconoscimento 'Tastevin' della Guida 2020 dell'Associazione italiana sommeiler-Ais. 

Lo stesso vino ha anche avuto dalla Guida il riconoscimento delle 'Quattro Viti' insieme a: 'Valle d’Aosta Pinot Gris 2018' di Rosset Terroir; Valle d’Aosta Pinot Noir L’emerico 2016 di Ottin; Valle d’Aosta Rosso L’aîné 2016 di Didier Gerbelle e Valle d’Aosta Syrah 2017 di André Pellissier.

La Guida ai vini 2020 dell’Ais è uno strumento di consultazione prezioso per i professionisti del settore ma anche per chi è alla ricerca dei migliori vini italiani. La selezione dell'Ais per realizzare la Guida annuale è rigorosa: ogni regione provvede alla selezione dei vini da portare alle finali, dove tutti i delegati regionali, coadiuvati dai responsabili provinciali, provvedono alle degustazioni finali. Sono stati oltre 600 vini quest'anno i vini italiani premiati con le ” Quattro Viti “, il massimo riconoscimento per l’anno 2020. 

 

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore