Aosta Capitale - 29 maggio 2020, 11:27

Aosta: Possibili correttivi al riordino dei banchi nei mercati comunali

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

La vicesindaco, Antonella Marcoz

La vicesindaco, Antonella Marcoz

"Non mi stanco di ripetere che il riordino del mercati cittadini è sperimentale ovvero organizzato in ragione della Fase 2 dell'emergenza Covid-19". Lo ribadisce la vicesindaco di Aosta, Antonella Marcoz, rispondendo alle perplessità di alcuni ambulanti preoccupati perchè la nuova disposizione dei banchi nei mercati invece di consentire la fluidità di movimento avrebbe potuto favorire il rischio di assembramenti.

"Tutti noi non vediamo l'ora di tornare alla normalità  - insiste Marcoz - ma dobbiamo rispettare le norme di distanziamento sociale e la riorganizzazione dei mercati da parte degli Uffici comunali è stata fatta sulla base delle misurazioni dei banchi così come riportate sulle licenze dei venditori".

E' dunque possibile che il riordino possa dunque subire ulteriori modifiche sulla scorta dei suggerimenti degli stessi commercianti. "Stiamo acquisendo indicazioni per poter eventualmente migliorare il posizionamento dei banchi - spiega la vicesindaco - so che in viale della Pace sono state ravvisate criticità e ci stiamo già adoperando per capire come risolverle. Vogliamo che i mercati restino aperti tutta l'estate nella speranza che si possa quanto prima riprendere la vita di sempre, ma il tutto deve svolgersi nel massimo rispetto per la salute pubblica".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

SU