/ L'arrière pensée

In Breve

lunedì 26 luglio
lunedì 12 luglio
lunedì 05 luglio
Il Conte Elio
(h. 07:00)
lunedì 28 giugno
Modello Formentera
(h. 10:30)
domenica 13 giugno
lunedì 31 maggio
Risiko funiviario
(h. 08:00)
lunedì 24 maggio
lunedì 17 maggio
COMPAGNI, CHE FARE?
(h. 09:00)
mercoledì 12 maggio
lunedì 26 aprile

L'arrière pensée | 25 maggio 2020, 08:54

Rimandata a settembre!

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Rimandata a settembre!

L’AssessorA Certan alla fine si è convinta ed in settimana ha annunciato urbi et orbi che la scuola valdostana riprenderà a settembre. Un lungo peregrinare fatto di annunci, comunicati stampa, note, polemiche e cose varie che altro non ha fatto se non aumentare l’ansia di studenti, genitori e di chi nella scuola ci lavora. Ne è valsa davvero la pena AssessorA?

Non si è infatti capito se l’insieme delle sue dichiarazioni fosse parte di una astuta strategia comunicativa volta a confondere il Coronavirus per distoglierne l’attenzione dai plessi scolastici oppure il tentativo di trovare una via terza tra il non far nulla e la bizona della MinistrA Azzolina. Fatto sta che nessuno ci ha capito davvero nulla, almeno sino all’annuncio di questa settimana. Ma siamo sicuri che Lei sta lavorando al meglio per far trovare a settembre scuole pronte ad accogliere in tutta sicurezza studenti e personale docente (ed anche ausiliario) in vista della completa ripresa delle attività. 

Speriamo piuttosto che la stessa strategia comunicativa ed organizzativa non la adoperi anche il suo Presidente Prefettissimo nella scelta delle data delle elezioni. Già, perché in quell’ambito la confusione, mista a tecnica di sopravvivenza politica, è tanta e non vorremmo trovarci a dover aprire le scuole per iniziare le lezioni per poi doverle nuovamente chiudere in vista delle tornate elettorali. Anche questa non sarebbe una novità, purtroppo, ma a quel punto sarebbe davvero tardi per poter rimandare a settembre anche il Presidente Prefettissimo. 

AssessorA, speriamo dunque nelle sue lezioni di recupero perché possa far capire al suo compagno di Giunta l’importanza di saper scegliere bene e comunicare chiaramente le proprie scelte ai valdostani.

Père Joseph

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore