/ Dai comuni

Dai comuni | 21 maggio 2020, 15:02

Valtournenche: La Giunta Maquignaz dichiara guerra alla crisi coronavirus

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E’ IN AGGUATO - sospensione per l’intera annualità 2020 dell’IMU per negozi, bar, ristoranti, laboratori, uffici e studi privati, CAV, B&B, affittacamere, abitazioni concesse in comodato d’uso

Il sindaco Jean-Antoine Maquignaz (dx) e la vice sindaca Nicole Maquignaz

Il sindaco Jean-Antoine Maquignaz (dx) e la vice sindaca Nicole Maquignaz

L’obiettivo è ambizioso: annullare tutta l’Imu 2020 per le categorie che produce reddito e ricchezza. Di più, e stata deliberata la sospensione del pagamento dei posteggi nelle strisce blu su tutto il territorio comunale fino al 31 ottobre 2020.

Lo ha deciso la Giunta di Valtournenche per contrastare la crisi causata dall’emergenza coronavirus. La Giunta ha poi deciso di concedere gratuitamente il suolo pubblico per la realizzazione di dehors esterni per permettere agli esercenti di poter effettuare una riorganizzazione degli spazi finalizzata al rispetto delle misure di sicurezza prescritte per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19.

La Giunta ha già inviato una mail a tutti gli operatori perché ciascuno possa avanzare proposte di occupazione di detti spazi.

Ad aprile la Giunta di Valtournenche aveva già deliberato:

         •        Annullamento retroattivo del pagamento del trasporto scolastico per tutto l’anno scolastico 2019/2020 e della mensa (per i mesi di febbraio e marzo).

         •        Annullamento dell’occupazione di suolo pubblico per i dehors.

         •        Annullamento dell’imposta di pubblicità.

Un’impegno quello della Giunta di Valtournenche guidata dal sindaco Jean-Antoine Maquignaz che colloca l’amministrazione di Valtorunenche tra le più sensibili, concretamente e non solo con enunciazione di intenzioni, nella lotta alla crisi causata dall’epidemia.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore