/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 15 maggio 2020, 16:55

Nuove norme per la prevenzione delle malattie del bestiame

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Nuove norme per la prevenzione delle malattie del bestiame

La Giunta regionale ha approvato le modalità di gestione degli alpeggi durante l’estate 2020, in conformità alle disposizioni in vigore in materia di prevenzione delle malattie del bestiame.

La deliberazione detta le modalità tecnico-amministrative e i criteri sanitari per l’invio in alpeggio di bovini ed ovi-caprini appartenenti ad aziende valdostane sia di fuori Valle.

La deliberazione stabilisce la modalità per la gestione di eventuali focolai di malattie in alpeggio e dell’invio di animali provenienti da altre regioni, per cui vengono dettati i criteri sanitari per IBR, previo isolamento nei 30 giorni precedenti allo spostamento e per blue tongue (vaccinazione o prove PCR) o provenienti da zone indenni e previo nulla osta del servizio veterinario di sanità animale dell’Azienda Usl Vda. Data la situazione di emergenza epidemica da Covid-19, la deliberazione stabilisce anche le misure di prevenzione di sanità pubblica al fine di contenere la diffusione del virus.

i.d. - info Regione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore