/ L'arrière pensée

In Breve

lunedì 25 maggio
martedì 19 maggio
martedì 05 maggio
lunedì 27 aprile
lunedì 20 aprile
Gemelle diverse
(h. 10:59)
lunedì 13 aprile
lunedì 06 aprile

L'arrière pensée | 11 maggio 2020, 08:47

Cinque personaggi in cerca d’autore

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO - L’impero è davvero caduto, il Coronavirus lo ha sancito definitivamente ed oggi non possiamo che constatarlo

Cinque personaggi in cerca d’autore

Ma che cosa sta succedendo a Palazzo? Fuori c’è un mondo che aspetta risposte sul suo domani, che vorrebbe vederci chiaro su come e quando poter ripartire. Fuori c’è chi vorrebbe finalmente vedere un atto chiaro e autonomo di una politichina programmaticamente addormentata che si sveglia soltanto di tanto in tanto per lanciare l’ennesimo comunicato stampa.

Ci sono a Palazzo cinque personaggi (2+3) in cerca d’autore che occupano le massime poltrone della politica valdostana e che sembrano davvero i fantasmi di loro stessi. Litigano per nomine di ogni tipo, organizzano giunte lampo, lanciano sondaggi che poi devono correggere, esaminano piani di sviluppo della nostra sanità per poi dire, una volta presi in castagna, che dopo tutto erano delle semplici bozze, ma non soltanto. Tra le varie cose hanno di fatto delegato l’iniziativa politica ai propri burocrati con l’istituzione di quel Comitato Tecnocrate che sta ripercorrendo i passi già fatti dalla commissione affari generali.

Sì, anche il Comitato si sta dando da fare con le audizioni delle categorie sociali, così queste si trovano per la terza o quarta volta qualcuno che gli chiede cosa pensano della situazione e che idee hanno da proporre. Proprio quelli che poi ci mettono 90 giorni per fare le cose (se va bene).

Si direbbe che oltre al danno dell’immobilismo, c’è pure la beffa di come si stanno cercando di risolvere (maldestramente) le cose. Poi l’ulteriore assurdo ovvero i politici che presi dalla verve emergenziale organizzano videoconferenze per discutere dei protocolli tecnici per la gestione della ripartenza con le categorie. Ma questo, al contrario, non dovrebbe essere il ruolo vero del Comitato?

Ha senso tutto ciò? Noi pensiamo di no e non ci capacitiamo di quel che sta succedendo. Ha davvero avuto senso creare l’ennesima commissione speciale per elaborare un progetto di legge le cui risorse sembrano già spese in partenza tra richieste della dirigenza sanitaria, minori entrate e numerosi esempi di altre regioni che ci stanno davvero insegnando cosa voglia dire essere autonomi?

L’impero è davvero caduto, il Coronavirus lo ha sancito definitivamente ed oggi non possiamo che constatarlo. A questo punto era forse meglio quando gli alti mandarini della burocrazia aostana erano lasciati al loro posto e i governi erano ancora quelli degni di un tempo.

Père Joseph

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore