/ ECONOMIA

ECONOMIA | 01 aprile 2020, 14:37

Da Confidi Agricoltori un finanziamento in aiuto alle aziende agricole

RESTIAMO A CASA - Vista l’esigenza, da parte delle imprese agricole valdostane, di far fronte alla mancanza di liquidità, il Consiglio Direttivo del Consorzio Garanzia Fidi fra Agricoltori della Valle d'Aosta ha predisposto un prodotto specifico a cui hanno aderito Banca di Credito Cooperativo Valdostana (BCC), Intesa San Paolo e Banca Popolare di Sondrio

Da Confidi Agricoltori un finanziamento in aiuto alle aziende agricole

Le aziende agricole si ritrovano da un lato a dover continuare a sostenere spese fisse quali affitti, canoni, alimenti per il bestiame, energie, carburanti, personale e, dall’altro, a non avere pressoché più entrate.

Il finanziamento offerto da Confidi Agricoltori prevede l’erogazione di un importo massimo pari al 25% del fatturato medio del biennio 2018/2019 con un limite di 100 mila euro per ogni operazione, con una durata che può andare da 36 fino a 60 mesi, con 9 mesi di pre-ammortamento.   Su tali operazioni il Confidi fornisce garanzie dal 50% fino all' 80% e, a fronte di tale impegno, gli Istituti Bancari applicheranno riduzioni sui tassi di interesse commisurate alla maggiore garanzia rilasciata, mentre il Confidi Agricoltori non farà pagare spese di istruttoria e i costi di gestione e garanzia a carico delle imprese saranno ridotti del 50% quindi pari allo 0,30% su base annua, calcolato sull'importo erogato. Si tratta, decisamente, di condizioni favorevoli e adeguate alla gravità del periodo.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore