/ INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ

INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | 19 marzo 2020, 17:00

Da inizio contagio coronavirus consegnati a domicilio oltre 3mila kg di beni alimentari

RESTIAMO A CASA Il Banco Alimentare della Valle d’Aosta, la Caritas diocesana di Aosta e l’Emporio Solidale “Quotidiamo”, gestito dalla cooperativa La Sorgente, porgono un sincero ringraziamento a tutti gli albergatori, ristoratori, mense, scuole, aziende alimentari ed esercizi commerciali che in questi giorni hanno donato le proprie eccedenze alimentari

Da inizio contagio coronavirus consegnati a domicilio oltre 3mila kg di beni alimentari

Ad oggi, queste tre realtà del Terzo Settore hanno raccolto e distribuito 3.500 kg di beni alimentari che, diversamente, sarebbero andati sprecati. Di questi, circa 3.240 kg sono stati distribuiti a famiglie bisognose attraverso la consegna a domicilio organizzata da Banco Alimentare e Caritas, mentre i restanti 260 kg sono stati distribuiti attraverso l’Emporio Solidale di via Avondo, in collaborazione con l’associazione Team Dora.

La donazione rappresenta un gesto estremamente importante sia per l’aiuto concreto che si è grado di dare alle famiglie in difficoltà, sia come responsabilità di ciascun cittadino nella lotta allo spreco alimentare. Il Rapporto Waste Watcher 2020 segnala che, seppur in diminuzione, lo spreco ammonta a un totale 2 miliardi e 200 milioni di tonnellate di cibo buttato annualmente in Italia, pari a 11.500 miliardi di euro ogni anno.

In un periodo così problematico per la comunità intera in seguito all’epidemia di coronavirus, le fasce più deboli della popolazione sono quelle che vengono colpite in maniera più intensa e che rischiano un’ulteriore emarginazione sociale ed economica. Per questo motivo, invitiamo la popolazione – a maggior ragione in questa fase così delicata – a contattarci per ulteriori donazioni a sostegno di quanti stanno attraversando un momento di particolare difficoltà.

Per informazioni:

Banco Alimentare – presidente@valledaosta.bancoalimentare.it

Caritas Diocesana – caritas@diocesiaosta.it

RED. CRO.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore