/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 10 luglio 2018, 10:01

Potenziamento dei servizi per contrasto povertà e disagio sociale

Potenziamento dei servizi per contrasto povertà e disagio sociale

Potenziare sportelli sociali, servizi sociali territoriali, centri per l’impiego, uffici centrali delle Strutture Politiche sociali e giovanili e Famiglia e assistenza economica è l’obiettivo del provvedimento assunto dal Governo valdostano che prevede, tra l’altro, l’assunzione a tempo determinato da 8 addetti  dal 1° settembre 2018 e fino al 31 dicembre 2019 nell’ambito del progetto regionale che si inserisce nel Piano Operativo Nazionale (PON) per l’Inclusione attiva.

Il progetto prevede, come prima azione e con un primo impegno di spesa pari a 508 mila euro, il potenziamento dei servizi di presa in carico rivolta ai beneficiari della misura del Reddito di Inclusione (ReI) per la Valle d’Aosta, tramite l’avviamento degli iscritti alle liste dei centri per l’impiego.

Il progetto,  finanziato nell’ambito del Piano Operativo Nazionale (PON) prevede per la Valle d’Aosta un valore di quasi 1,3 mln di euro per il triennio 2017/2019. L’pbiettivo è potenziare gli sportelli sociali, servizi sociali territoriali, centri per l’impiego, uffici centrali delle Strutture Politiche sociali e giovanili e Famiglia e assistenza economica e la formazione congiunta tra tutti gli operatori coinvolti.

Il progetto intende, inoltre, proporre ulteriori opportunità di sostegno e accompagnamento per le famiglie (oltre al contributo economico del SIA/ReI) quali progetti di contrasto alla povertà educativa rivolti a minori; realizzazione di inserimenti lavorativi o similari, attraverso due animatori che promuovano collaborazioni e attivazioni da parte dei soggetti del territorio.

Il potenziamento dei servizi coinvolti e i nuovi progetti   avranno l’obiettivo di favorire la presa in carico di tutte le famiglie valdostane in difficoltà, con particolare attenzione a quelle beneficiarie del SIA/ReI, ma non esclusivamente, e renderanno più proficua la collaborazione tra gli uffici e più ampia l’offerta di sostegno.

red. soc.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore