/ CRONACA

CRONACA | 25 marzo 2020, 12:26

Usl precisa 'necessarie autorizzazioni e omologazioni materiali contro coronavirus'

RESTIAMO A CASA – Chi è interessato a produrre materiali e attrezzature utili a combattere il contagio coronavirus può rivolgersi a Confindustria VdA

Marco Lorenzetti (sn) e Giancarlo Giachino, Direttore Generale e Presidente Confindustria VdA

Marco Lorenzetti (sn) e Giancarlo Giachino, Direttore Generale e Presidente Confindustria VdA

In relazione alle numerose iniziative di solidarietà nei confronti dell’Azienda Usl e dell’ospedale Parini, che comprendono anche la realizzazione e la successiva donazione di mascherine e camici, è necessario puntualizzare che le normative nazionale ed europea sui dispositivi di protezione individuale (DPI) richiedono caratteristiche specifiche e omologazioni obbligatorie. Lo precisa l’Usl in una nota diffusa oggi.

L’assenza di tali requisiti non garantisce l’adeguata protezione al personale sanitario e può avere conseguenze dal punto di vista assicurativo per gli operatori che, utilizzando materiali non testati, non approvati, non garantiti e non certificati, dovessero incorrere in un “infortunio biologico”.   L’acquisizione dei DPI eventualmente realizzati da aziende, ditte e soggetti terzi sarà comunque presa in considerazione e per tali azioni di generosità e solidarietà l’Usl ringrazia sentitamente.

Fin qui le informazioni dell’Usl ma chi è intenzionato o ha la possibilità di produrre materiali e attrezzature utili a combattere il contagio coronavirus può rivolgersi a Confindustria VdA, e più precisamente al Direttore, Marco Lorenzetti, che su disposizione del Presidente, Giancarlo Giachino, è a disposizione per fornire le informazioni per le autorizzazioni e omologazioni. Confindustria ha già istruito alcune pratiche con gli enti preposti alle autorizzazioni e alle omologazioni. Il Direttore Marco Lorenzetti risponde al numero 3489949128

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore