/ Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus | 20 marzo 2020, 20:29

Savt chiede più risorse finanziarie e agevolazioni fiscali per crisi aziende

RESTIAMO A CASA

Savt chiede più risorse finanziarie e agevolazioni fiscali per crisi aziende

Rilancia senza timore e con determinazione il Savt, che definisce la manovra da 5 milioni di euro, approvata oggi dalla Commissione consiliare, una goccia nel mare.

"Ci vogliono più risorse e soprattutto un progetto completo e articolato per affrontare la fase di emergenza e per gettare fin da subito le basi per la ricostruzione successiva", rimarca Claudio Albertinelli , segretario generale del sindacato dei lavoratori valdostani.

Claudio Albertinelli

Il Savt propone un pacchetto di misure tra le quali la moratoria del pagamento delle bollette del gruppo Cva (oggi deciso dal gruppo, ndr.), dei tributi e delle tasse locali, il finanziamento immediato di tutte le domande presentate a Finaosta per intervento di consolidamento delle piccole e medie imprese valdostane nonchè un ulteriore sostegno finanziario al sistema sanitario valdostano. 

"Bisogna  capire - sostiene Albertinelli - a quanto ammontano le risorse finanziarie realmente disponibili e redigere un piano completo delle azioni che si possono mettere in campo subito e nell'immediato futuro". Infine il segretario generale del Savt evidenzia "la necessità si evitare che il sistema crolli, altrimenti la Valle d'Aosta rischia di distrutta sul piano socio economico".

red. eco,

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore