/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 14 febbraio 2020, 14:02

Domenica 23 febbraio, la Valle d’Aosta celebra il 74° dell'Autonomia, il 72° anniversario dello Statuto speciale e la Festa della Valle d’Aosta

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito del Consiglio regionale (www.consiglio.vda.it), sul canale YouTube del Consiglio (www.youtube.it/user/consvda) oltre che sul canale televisivo TV Vallée (canale 15 del digitale terrestre)

Domenica 23 febbraio, la Valle d’Aosta celebra  il 74° dell'Autonomia, il 72° anniversario dello Statuto speciale e  la Festa della Valle d’Aosta

Il 74° dell'Autonomia, il 72° anniversario dello Statuto speciale e la Festa della Valle d'Aosta saranno celebrati domenica 23 febbraio 2020, nel Salone M. I. Viglino di Palazzo regionale.

Alle ore 17, è in programma la cerimonia di consegna delle onorificenze di Amis de la Vallée d’Aoste e di Chevaliers de l’Autonomie. In apertura, interverranno il Presidente della Regione, il Presidente del Consiglio Valle e il Presidente del Consiglio Permanente degli Enti Locali.

Quest’anno, le onorificenze a Chevalier de l’Autonomie sono assegnate a Emma Bochet, Bruno Brunod, Giovanni Chiantaretto, Pietro Passerin d’Entrèves e Gianfranco Trevisan.

Sono invece insigniti Amis de la Vallée d’Aoste Patrick-Alain Bertoni, Kílian Jornet i Burgada, Don Stefano Cerri e Christophe Darbellay.

La cerimonia sarà allietata dalla Corale Grand Combin.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito del Consiglio regionale (www.consiglio.vda.it), sul canale YouTube del Consiglio (www.youtube.it/user/consvda) oltre che sul canale televisivo TV Vallée (canale 15 del digitale terrestre).

Alle ore 15.30, a Palazzo regionale, i giornalisti accreditati potranno intervistare gli insigniti. L’Accreditamento, che dovrà essere perfezionato entro mercoledì  19 febbraio, potrà essere richiesto per mezzo mail all’indirizzo: u-stampa@regione.vda.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore