/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 14 febbraio 2020, 07:00

Il 14 febbraio il giorno più romantico dell'anno

Poste Italiane come ogni anno celebra la Festa degli innamorati e dedica a San Valentino due cartoline filateliche, colorate ad animate, dove sono raffigurati alcuni tra i più importanti personaggi dei fumetti Disney già protagonisti di francobolli emessi recentemente

Il 14 febbraio il giorno più romantico dell'anno

"Perduto il tempo che in amor non si spende", diceva Torquato Tasso. E così sia anche, e a maggior ragione, il 14 febbraio, San Valentino, un giorno speciale dove ogni anno gli innamorati e le innamorate si ingegnano per trovare le frasi d'amore più belle.

E i fioristi aderenti a Confcommercio Imprese per l’Italia Valle d’Aosta sono ottimisti nell'attesa di San Valentino. Per la “Festa degli Innamorati” prevedono che nonostante il periodo pesante che stiamo vivendo gli innamorati non rinunceranno a regalare un fiore per dimostrare il proprio Amore.

In un momento così “economicamente faticoso” si prevede un ridimensionamento nei budget di spesa, ma nessuno negherà il tradizionale omaggio floreale. Le rose rosse indubbiamente primeggeranno anche se negli ultimi anni i clienti di San Valentino si sono indirizzati anche su altri tipi di fiori, quali tulipani rossi, girasoli e rose di altri colori.

La festa di San Valentino rappresenta per le aziende un primo importante appuntamento per la ripresa dei consumi, in un periodo nel quale i costi di gestione delle aziende sono enormi.

Tutti i fioristi sono quindi pronti a soddisfare le richieste di San Valentino con l'auspicio che le attuali difficoltà non impediscano l'espressione di un gesto romantico così tanto gradito dal mondo femminile.

Il 14 febbraio, infatti, è il giorno più romantico dell'anno, ovunque si vedono cuori, fiori, cioccolatini, messaggi d'amore e gesti carini tra le coppie. Ormai tutti sappiamo che in tale giorno ricorre San Valentino e che è la festa degli innamorati, ma perché?

Circa la vera storia di questa celebrazione vi è molta confusione in quanto nel tempo si sono sovrapposte leggende diverse; tuttavia la tesi più accreditata ha origini religiose e vede papa Gelasio I come il promotore della cristianizzazione della Lupercalia, conosciuta anche come festa della fertilità.

Dal 13 al 15 febbraio i romani erano soliti festeggiare Luperco, protettore del bestiame e dell'agricoltura, e tale usanza era così popolare che rimase in voga durante il Cristianesimo, seppur la Chiesa cercasse in ogni modo di porvi fine. Poi nel 496, non riuscendo nell'intento di abolire questo culto pagano, la Chiesa decise di cristianizzare questa celebrazione.

Papa Gelasio I scelse quindi il martire Valentino da Terni come santo per il giorno centrale della Lupercalia, vale a dire il 14 febbraio. Ecco che il mese di febbraio venne associato alla stagione del risveglio, della primavera e degli amori.

Facciamo gli auguri ai nostri innamorati ai 'nostri innamorati' con un testo del cantautore Franco Barriato:

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie
Dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo
Dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore
Dalle ossessioni delle tue manie
Supererò le correnti gravitazionali
Lo spazio e la luce per non farti invecchiare
E guarirai da tutte le malattie
Perché sei un essere speciale
Ed io, avrò cura di te.

A SAN VALENTINO PRESSO L’UFFICIO POSTALE DI  AOSTA RIBITEL  LE CARTOLINE PER GLI INNAMORATI

Un'occasione unica per ogni collezionista o per chi, semplicemente, desidera ricordare e festeggiare in modo originale una giornata speciale, facendo dono della cartolina al proprio partner o scrivendo e inviando un messaggio d’amore a chi è lontano.

Anche nell’epoca dei social network, Poste Italiane vuole quindi sostenere il valore della scrittura, scrivendo semplicemente una cartolina, un oggetto che rimane e che può essere custodito nel tempo.

Il prodotto filatelico può essere acquistato presso l’ufficio postale di Aosta Ribitel ad Aosta e negli “Spazio Filatelia” di Torino, Milano, Genova, Trieste, Verona, Venezia, Firenze, Roma, Roma 1 e Napoli dove, nella giornata di venerdì 14 febbraio, saranno disponibili anche gli annulli speciali.

 

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore