/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 31 gennaio 2020, 16:52

A Guido Diémoz il premio “Domenico Orsi” della Fondazione comunitaria

L’opera “Lo don…le secret” si aggiudica il premio per la 1020ª Foire de Saint-Ours. Menzione speciale per Cristian Gallego Selles

Guidio Diemoz premiato da Pietro Passerin d'Entreves e Cally Orsi

Guidio Diemoz premiato da Pietro Passerin d'Entreves e Cally Orsi

L’artigiano Guido Diémoz si è aggiudicato il premio “Domenico Orsi” in occasione della 1020ª Foire de Saint-Ours istituito dalla Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta in collaborazione con il Coordinamento solidarietà Valle d’Aosta e l’Ivat in memoria di Domenico Orsi e rivolto agli scultori partecipanti alla Foire che meglio rappresentino il tema del dono e della generosità.

L’opera “Lo don…le secret” è stata premiata perché rappresenta “l’espressione del dono attraverso la raffigurazione dell’ancien remède valdotèn del Secret, antico rimedio tramandato attraverso i secoli, messo generosamente a disposizione della comunità”. Questa è stata la motivazione della Giuria, composta da Luigino Vallet, Orsi Wally, Salvatore Marangelo e Pier Paolo Civelli.

A Cristian Gallego Selles la Giuria ha inoltre riconosciuto merito ed assegnato una menzione speciale per il suo bassorilievo colorato di particolare rilevanza tecnica, raffigurante il ciclo di vita delle api, fondamentale per gli equilibri dell’ecosistema.

PREMIO DOMENICO ORSI

Il riconoscimento è istituito in memoria dello scultore Domenico Orsi artigiano generoso ed attento ai valori della solidarietà, scomparso nel 1989, anno in cui ha partecipato per l'ultima volta alla Fiera.

 

L'Opera di Guido Diemoz

red spe.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore