/ TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE

TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE | 30 gennaio 2020, 13:17

Foire Saint-Ours: Alle 12 di oggi quasi 10 mila visitatori in più dello scorso anno

Foire Saint-Ours: Alle 12 di oggi quasi 10 mila visitatori in più dello scorso anno

Molto positivi i primi numeri della 1020esima edizione della Fiera di Sant'Orso, che registra nella mattinata di oggi giovedì 30 gennaio quasi 10 mila visitatori in più rispetto alla prima mattina del 2019. Il dato emerge dal primo rilevamento di passaggio dei visitatori: alle 12 di oggi sono stati 33.248 i passaggi rilevati con un aumento del 43% rispetto alla stessa ora del primo giorno di Fiera dello scorso anno.  Allora i passaggi furono 23.312.

Nei due giorni di Fiera i visitatori possono ammirare le opere dei 1.119 artigiani espositori, dei quali 908 nel settore tradizionale ed equiparato, 188 nel settore non tradizionale e 23 per quanto riguarda i corsi e le scuole di artigianato. Dei 908 del settore tradizionale ed equiparato, 81 sono gli iscritti all’Atelier des Métiers, il padiglione di Piazza Chanoux che ospita tradizionalmente gli artigiani professionisti.

Il Padiglione enogastronomico ospita 71 imprese valdostane che proporranno ai visitatori i prodotti tipici della nostra terra. Anche quest’anno è riproposta l’iniziativa Cuisine de rue, occasione per gustare, nella splendida scenografia del Teatro Romano, i piatti preparati con i prodotti proposti da 13 imprese del Padiglione enogastronomico.

Tra le iniziative più importanti della Fiera è in programma oggi pomeriggio, dalle 14 alle 18, alla Cittadella dei Giovani di Aosta, la 15a edizione della Veillà di Petchou, il tradizionale appuntamento dedicato ai più piccoli promosso dal centro Europe Direct Vallée d’Aoste dell’Assessorato degli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti. Alle ore 18, nella Chiesa di Sant’Orso, avrà luogo la Messa solenne dedicata agli artigiani.

Prenderà poi il via la tradizionale Veillà, con la partecipazione di gruppi folkloristici e con la distribuzione gratuita di brodo e vin brûlé. Dalle ore 21, in piazza Chanoux, balli folk animati da Pitularita con Vincent e Rémy Boniface e altri ospiti. Domani, venerdì 31 gennaio, dalle 15 circa in piazza Chanoux avrà luogo la premiazione ufficiale.

La 1020esima Fiera di Sant’Orso si chiuderà alle ore 21 con il  concerto di chiusura al teatro Giacosa di Aosta, con i gruppi Trouveur Valdotèn, La Kinkerne (Savoia) e Vincenzo Chacho Marchelli con i musicisti dal Piemonte.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore