/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 30 gennaio 2020, 21:32

Seminario sulla sostenibilità ambientale delle aziende agricole

Come le pratiche a basso impatto ambientale imposte dall’Europa sono in realtà tecniche per garantire fertilità dei terreni e sostenibilità economica

Seminario sulla sostenibilità ambientale delle aziende agricole

Spesso, i vincoli imposti dall’Unione europea per garantire una gestione delle aziende che sia rispettosa dell’ambiente sono percepiti dagli agricoltori come meri obblighi burocratici. In realtà, si tratta di indicazioni che mirano a favorire un approccio che non solo rispetti il fragile ecosistema del territorio montano, ma che, in modo molto concreto, garantisca il mantenimento della fertilità dei suoli e della ricchezza del territorio in termini di biodiversità e equilibrio ambientale.

Per questa ragione, l’Assessorato dell’agricoltura ha organizzato alcuni incontri con gli agricoltori sul tema delle strategie da adottare per la sostenibilità ambientale delle attività agricole, un’iniziativa finanziata nell’ambito della misura 1 del Programma di sviluppo rurale, specificamente dedicata alla formazione.

Dopo la prima sessione, svoltasi a novembre e focalizzata sul recupero dei boschi e sulla castanicoltura, il secondo incontro ha per tema “La condizionalità, l’adozione delle migliori tecniche di produzione e di difesa integrata, il quaderno di campagna”. L’analisi verterà, in questo caso, sugli obblighi che l’UE impone ai beneficiari degli aiuti per favorire un’agricoltura sostenibile nel tempo, per controllare l’efficacia delle tecniche colturali praticate e per ridurre l’impatto ambientale dei fitofarmaci.

La giornata avrà un approccio pragmatico, prevedendo, dopo gli interventi del mattino, una sessione pomeridiana dedicata al confronto con agricoltori che già operano con metodi di difesa integrata. Il seminario si terrà giovedì 6 febbraio 2020, dalle ore 9 alle ore 16.30, nella sede della Fédération des Coopératives Valdôtaines a Saint-Christophe, in via La Maladière 124.

Le persone interessate devono comunicare preventivamente l’adesione alla segreteria della cooperativa E.Labora (tel. 0165.1845126 oppure 371.4152852  -  e-mail: elaborapsr@gmail.com).

L’evento è destinato con priorità agli agricoltori, ma è aperto anche ai gestori del territorio, agli addetti del settore alimentare, agli operatori delle PMI e a tutte le persone interessate. Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento dei posti disponibili, con priorità assegnata alle aziende agricole.

canale europa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore