/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 22 gennaio 2020, 10:30

Presentazione delle domande per gli aiuti alla ricomposizione fondiaria

www.valledaostaglocal.it/typo3/alt_doc.php

Presentazione delle domande per gli aiuti alla ricomposizione fondiaria

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta informa che a partire da lunedì 17 febbraio fino al 30 aprile 2020 sarà possibile presentare le domande di partecipazione al bando per la ricomposizione fondiaria per la concessione di contributi a fondo perduto a copertura dei costi legali e amministrativi sostenuti per la compravendita, la permuta o l’acquisizione di quote di terreni agricoli, al fine di consentire la costituzione di un fondo agricolo di almeno 1.000 metri quadrati.

Possono accedere all’aiuto, concesso nella percentuale del 70% della spesa ritenuta ammissibile, le aziende agricole operanti sul territorio regionale nel settore della produzione agricola primaria. Le risorse finanziarie a disposizione ammontano a 50 mila euro.

Gli atti notarili di acquisizione dei terreni oggetto di accorpamento devono essere stipulati in data successiva alla presentazione della domanda di aiuto ed entro il 30 settembre 2020, e le domande di pagamento, corredate degli atti notarili registrati e delle fatture quietanzate del notaio e del tecnico incaricato, devono essere presentate entro e non oltre il 31 ottobre 2020.

Le domande devono essere presentate allo Sportello Agricoltura, presso la sede di questo Assessorato, in località La Maladière – Rue de la Maladière, 39, a Saint-Christophe il martedì e il giovedì dalle 9.00 alle 14.00, oppure su appuntamento telefonando al numero 0165.275420. La modulistica per la domanda è disponibile in formato cartaceo presso lo Sportello Agricoltura o scaricabile al link

https://www.regione.vda.it/<wbr></wbr>agricoltura/l_r_17_2016/<wbr></wbr>contributi_i.aspx

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare il Dipartimento Agricoltura di questo Assessorato al numero telefonico 0165/275241.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore