/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 21 gennaio 2020, 20:58

Allevatore investito a Gressoney, 6 mesi a conducente

Allevatore investito a Gressoney, 6 mesi a conducente

Il gup di Aosta Giuseppe Colazingari ha condannato a sei mesi di reclusione con rito abbreviato Marco Pasi, pensionato di 68 anni di Gressoney-Saint-Jean, che il 15 ottobre 2016 aveva investito in auto un allevatore di Donnas, Angelo Nicco, all'epoca sessantatreenne, morto sul colpo. Pasi era accusato di omicidio stradale.

L'incidente era avvenuto verso le 7.40 sulla strada regionale della valle del Lys, vicino al piazzale di Weismatten, a Gressoney-Saint-Jean. Nicco era impegnato nella transumanza di una mandria di bovini quando era stato travolto dall'auto che procedeva nella sua stessa direzione.

Le indagini sono state coordinate dal pm Eugenia Menichetti. Pasi è stato segretario comunale sia a Gressoney-Saint-Jean sia a Pont-Saint-Martin.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore