/ Speciale Saison Culturelle

Speciale Saison Culturelle | 09 gennaio 2020, 20:00

Up & Dow, uno spettacolo leggero e commovente

In calendario sabato 11 gennaio, alle 21, al Teatro Splendor di Aosta per la Saison culturelle. In aggiunta alla rappresentazione serale, è stata prevista una replica alle 17 per offrire la possibilità di assistere allo spettacolo a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta

Paolo Ruffini e la Compagnia di Up & Down

Paolo Ruffini e la Compagnia di Up & Down

“Up & Down” è uno spettacolo che racconta delle relazioni umane. Un’indagine diretta e poetica sulla società: l’ironia e l’irriverenza accompagnano gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità.

“Up & Down” è in calendario sabato 11 gennaio 2020, alle 21, al Teatro Splendor di Aosta per la Saison culturelle. In aggiunta alla rappresentazione delle ore 21, è stata prevista una replica alle 17 per offrire la possibilità di assistere allo spettacolo a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta.

Lo spettacolo è costruito sull’intenzione di Paolo Ruffini di realizzare uno straordinario One Man Show, con imponenti scenografie ed effetti speciali. Parte però una sequela di boicottaggi e rocambolesche interruzioni in cui gli attori fanno irruzione dimostrando di essere molto più abili di lui.

Il comico livornese porta in scena questo spettacolo leggero e commovente che vede la partecipazione di sei giovani attori, uno autistico e cinque con la sindrome di Down, della compagnia Mayor von Frinzius nata nel 1997, diretta dal regista Lamberto Giannini e in collaborazione con l’associazione “Haccompagnami”. Il filo rosso è il concetto di “abilità/disabilità”.

Molte persone non sono abili alla felicità o all’ascolto, dice Ruffini. Siamo tutti diversamente normali e meravigliosamente diversi. Una vera e propria esperienza in cui le distanze tra palcoscenico e platea si annullano, e alla fine attori e spettatori si trovano per condividere un gesto rivoluzionario: un grande abbraccio.

Up & Down

con Paolo Ruffini

e gli attori della Compagnia Mayor von Frinzius

pianoforte Claudia Campolongo

consulenza artistica Claudia Mazzeranghi

regia Lamberto Giannini

red. spe./ab

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore