ATTUALITÀ POLITICA - 30 dicembre 2019, 21:35

L’onorevole Elisa Tripodi da 8 mesi non versa i contributi al movimento 5 stelle

Dovrà saldare i conti entro il 31 dicembre 2019, diversamente enteranno in attività i Probiviri. Il regolamento prevede infatti che i parlamentari M5s restituiscano un minimo di 2mila euro al mese da decurtare dal proprio stipendio e 300 da destinare invece allo sviluppo della piattaforma Rousseau

Elisa Tripodi morosa con il partito

Elisa Tripodi morosa con il partito

Si era alquanto intabaccata la Elisa Tripodi quando il Ministro Francesca Bocca l’ha bacchettata in aula sul diritto costituzionale e soprattutto in materia di Statuto Speciale della Valle d’Aosta. La onorevole chiedeva sostanzialmente lo scioglimento del Consiglio Valle e la separazione delle competenze tra Presidente della Giunta e Prefetto. Era intervenuto anche Gigino Di Maio per difenderla. Ma ora la onorevole è nuovamente scivolata.

Infatti è morosa nei confronti dei versamenti che dovrebbe fare al movimento. Dopo un 2018 regolare ed il primo quadrimestre 2019 puntuale mese per mese, si è dimenticata di  effettuare i versamenti al partito, contrariamente a quanto fanno i quattro consigliere regionali che versano regolarmente.

L' Elisa onorevole è in buona compagnia. Infatti, ritardi, dimenticanze e rallentamenti si contano in abbondanza. Dopo le polemiche per le mancate restituzioni dell’ormai ex ministro M5s Lorenzo Fioramonti, dentro il Movimento 5 stelle continua a far discutere il sistema dei rimborsi.

Il regolamento prevede infatti che i parlamentari M5s restituiscano un minimo di 2mila euro al mese da decurtare dal proprio stipendio e 300 da destinare invece allo sviluppo della piattaforma Rousseau: una regola che però non viene rispettata da tutti o almeno non con la stessa puntualità.

In generale, come dimostra il sito Tirendiconto.it dove viene tenuta traccia dei versamenti, sono 18 i parlamentari che nel 2019 non hanno restituito nulla. Mentre un terzo, 103 su 317, non risultano in regola.

E l’onorevole (poco per i versamenti al partito) Elisa Tripodi è tra i morosi e poi vuole dare lezioni di etica, professionalità e moralità agli altri.

Anche lei come il bue che da del cornuto all’asino.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

SU