Dai comuni - 28 dicembre 2019, 10:44

Donnas: All'opposizione il bilancio 2020 non piace 'è vuoto'

I Consiglieri del gruppo Partecipazione e Libertà

I Consiglieri del gruppo Partecipazione e Libertà

"Il Bilancio di previsione 2020, vuoto di contenuti e con i soliti aumenti". Il gruppo di minoranza del Consiglio comunale di Donnas, Partecipazione e LIbertà, non usa mezzi termini per bocciare il documento finanziario persentato dalla giunta Follioly.

"Come oramai è di tradizione a Donnas - spiegano in una nota - la Giunta Follioley presenta, in questo ultimo anno di  amministrazione, un bilancio di previsione per l'anno 2020, vuoto di contenuti e con i soliti aumenti".

Secondo il capogruppo Fabio Marra "nel triennio 2020/2022, non sono previsti, lavori pubblici pari o superiori a € 100.000, viene  certificato che i cittadini di Donnas, non vedranno nulla di quanto programmato già dalla  precedente amministrazione e promesso dalla nuova Giunta Follioley, nessuna centralina per  l’autoproduzione di energia elettrica sulle condotte dell’acquedotto per promuovere nuovi  investimenti, nessuna pista ciclabile all'envers Hône-Quincinetto, nessun recupero e valorizzazione dell'area della stazione ferroviaria o di Chignas.

La minoranza sottoliena ancora che ci sarà, invece, "la consueta stangata sulle tariffe dell'acqua che aumenterà come da consuetudine e a pagare, come  sempre, saranno i cittadini.  Eppure, dopo quasi 5 anni di amministrazione Follioley i cittadini si apettavano ben altro".

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:

SU