/ Eccellenze Valdostane

Eccellenze Valdostane | 16 dicembre 2019, 17:00

AD AOSTA IL MARCHE’ VERT NOEL MUSEO INTERATTIVO DELLE ECCELLENZE VALDOSTANE

Luci, musica, colori, buon vino e buon cibo ma soprattutto tanta eccellenza locale. Sono 48 gli chalet di artigianato, gastronomia e benessere allestiti quest'anno nella suggestiva location del Teatro romano di Aosta al MarcheVertNoel, l'evento turistico-commerciale più importante dell'inverno aostano, inaugurato oggi venerdì 22 novembre

AD AOSTA IL MARCHE’ VERT NOEL MUSEO INTERATTIVO DELLE ECCELLENZE VALDOSTANE

L’edizione 2019/2020 del “Marché Vert Noël” è partita con il piede giusto: a certificarlo è il rilevamento della società di consulenza turistica “TurismOk” che, dopo la positiva sperimentazione avviata lo scorso anno relativamente al monitoraggio degli accessi al Marché, quest’anno è stata incaricata dall’Amministrazione comunale di verificare il numero di visitatori dei mercatini di Natale di Aosta tramite il rilevamento dei dispositivi dotati di connessione internet attiva nell’area dell’evento.

Al MarchetVertNoel già si pensa alla Foire de Saint Ours

I dati indicano che dal 23 novembre (primo giorno di apertura) all’8 dicembre sono stati registrati oltre 34 mila visitatori unici (34.353 per la precisione). Rispetto ai dati relativi al 2018, nel primo periodo confrontabile, dal 27 all’8 dicembre, risulta un aumento del 25% degli accessi al mercatino, pari a circa 6.000 visitatori in più. In particolare, la giornata con il maggior numero di accessi è stata l’8 dicembre con oltre 5.700 visitatori unici all’area, mentre l’intero fine settimana del 7-8 dicembre ha fatto registrare oltre 11 mila presenze.

Per quanto riguarda i giorni della settimana che hanno fatto registrare finora il maggior afflusso, in testa c’è il sabato (35% del totale) seguito dalla domenica (30%), mentre il giovedì è il giorno che fa registrare il minor numero di accessi (5%). La concentrazione maggiore di accessi si registra tra le ore 16 e le ore 18 con una punta massima intorno alle ore 17 (19% del totale). Da evidenziare, infine, che la seconda settimana di apertura del “Marché Vert Noël”, dal 30 novembre al 6 dicembre, ha fatto registrare un incremento del 43% del numero di visitatori rispetto alla precedente (23-29 novembre).

Commenta la vicesindaco con delega al Turismo e al Commercio, Antonella Marcoz: «I primi dati relativi alle presenze ai mercatini di Natale confermano che il lavoro che stiamo conducendo in collaborazione con Regione e Chambre e i partner privati sta dando i suoi frutti. Più in generale, il grande afflusso di visitatori in città nello scorso fine settimana e la loro soddisfazione, così come quella dei cittadini, ci raccontano che le scelte operate dall’Amministrazione comunale vanno nella giusta direzione, con ricadute positive sul commercio, la ristorazione, e la ricettività alberghiera di tutta la città.

Infatti, quest’anno all’offerta del “Marché Vert Noël” e all’accoppiata albero hi-tech e pista di pattinaggio in piazza Chanoux, si è aggiunta quella di “Noël pour les Enfants”, dedicata ai bambini, in piazza Roncas, l’incremento delle luminarie in città e le centinaia di alberelli addobbati nel centro storico, nonché la spettacolare esposizione dei dinosauri nel parco dell’Area megalitica, con i grandi sauri installati in città a costituire motivo di attrazione.

Insomma, un grande lavoro di squadra, per il quale ringrazio l’Amministrazione regionale, la Chambre e Confcommercio, che fa di Aosta una delle mete più apprezzate per trascorrere il prossimo periodo delle festività o anche solo un fine settimana di relax». 

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore