/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 14 dicembre 2019, 12:00

Classiche melodie natalizie con la Suzuki e Canto Leggero

Domenica 22 dicembre, alle 18, alla Maison du Boulodrome di Pont-Saint-Martin si conclude la rassegna ‘CambioMusica’

Il Coro Canto Leggero diretto da Luigina Stevenin

Il Coro Canto Leggero diretto da Luigina Stevenin

Un Concerto di Natale per l’ultimo appuntamento con la rassegna “CambioMusica” 2019 organizzata dalla Fondazione Maria Ida Viglino per la cultura musicale che comprende la SFOM (Scuola di Formazione e Orientamento Musicale), la Scuola Suzuki e il Coro CantoLeggero realtà formative e produttive che in questa occasione collaborano insieme a un’istituzione scolastica del territorio.

Il concerto, in programma domenica 22 dicembre, alle 18, nella Maison du Boulodrome di Pont-Saint-Martin, vedrà la partecipazione dell’Orchestra Suzuki della Valle d’Aosta diretta da Fulvia Corazza e Sara Mangaretto, del Coro Canto Leggero diretto da Luigina Stevenin, di “Musicalcentro - Suzuki talent education” e del coro delle classi seconde dell’Istituzione scolastica “Unité des Communes Valdôtaines Walser et Mont Rose B”  

“Si tratta di uno dei progetti di collaborazione tra centri di formazione musicale e scuole dell’obbligo che stiamo realizzando – spiega la presidente della Fondazione, Anna Merlo – con l’obiettivo di permettere alla musica pratica d’entrare nella vita di tutte le scuole valdostane, non solo di quelle già specializzate: la Valle ha bisogno di ancora più musica.”

I giovani esecutori dedicheranno al pubblico i loro auguri intonando melodie familiari: tra i brani della tradizione natalizia non mancheranno così classici come Jingle Bells, Stille Nacth e We wish a merry Christmas.

“Canto Leggero” è il coro della Fondazione Maria Ida Viglino per la per la cultura musicale di Aosta. Costituitosi nel 2007 come coro di voci bianche è attualmente formato da una trentina di bambini e ragazzi dai 10 ai 18 anni.  

L'Orchestra Suzuki è costituita dagli allievi dei corsi impartiti con il metodo Suzuki. Tali corsi sono rivolti alla formazione musicale di bambini, a cominciare dall’età prescolare, attraverso un metodo ampiamente sperimentato in tutto il mondo.

red. spe./ab

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore