/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 12 dicembre 2019, 21:07

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: Mouv richiama al senso del dovere

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: Mouv richiama al senso del dovere

Nessuno intende speculare sulle ultime notizie provenienti da Torino attorno alle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle D’Aosta. Ci riferiamo all’annunciato coinvolgimento - per voce di un avvocato difensore di un imputato in Geenna - in intercettazioni del Presidente della Regione, Antonio Fosson.

Tuttavia, in attesa degli accertamenti in corso sulle elezioni regionali del 2018, segnaliamo l’assoluta delicatezza del ruolo del Presidente della Regione e alla necessità che ci sia la massima trasparenza a tutela di quelle funzioni prefettizie che sono un’importante peculiarità statutaria.

Problema che già in passato portò un Presidente, poi risultato estraneo ad ogni accusa, a fare un passo indietro per senso di responsabilità e a salvaguardia delle istituzioni.

Ci auguriamo che ci siano comportamenti egualmente improntati al senso del dovere.

mouv

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore