/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 10 dicembre 2019, 13:59

Aosta: Raccolta differenziata al 70%, dato buono ma migliorabile

Presentato l'eco-calendrio realizzato dalla ditta Quendoz e dal Comune diffuso in tutte le famiglie del capoluogo

Marco Framarin, Delio Donzel e Jean-Louis Quendoz

Marco Framarin, Delio Donzel e Jean-Louis Quendoz

La presentazione dell’eco-calendario 2020, il quindicesimo della serie, realizzato in 22mila copie dalla ditta Quendoz e dall’Amministrazione comunale, è stata l’occasione, per l’assessore all’Ambiente Delio Donzel di fare il punto sullo stato della raccolta differenziata a pochi mesi dalla fine della consiliatura.

“Nel 2014 – h ricordato Donzel – eravamo al 44,7%, ci avviamo a terminare il mandato con una dato medio del 70%. Un risultato buono ma migliorabile.” L’ultima rilevazione, effettuata a luglio, indica che la collina di Aosta è la migliore nella differenziazione con il 78,3%; virtuosa anche la zona pre-collinare dove è stato differenziato il 75,5 per cento dei rifiuti. Dati positivi anche per l’area industriale che differenzia al 70,8%, e per i punti di raccolta tecnologica del centro che arrivato al 73,2 per cento. Meno bene il concentrico cittadino che si ferma al 63,6% di raccolta differenziata.

“Con la prossima gara d’appalto – ha annunciato Donzel – ci poniamo l’obiettivo di raggiungere l’80% di raccolto differenziata." Tra gli strumenti per raggiungerlo il passaggio dalla tassa alla tariffa con controllo volumetrico dei rifiuti conferiti.

L’amministratore delegato della Quendoz, Jean-Louis Quendoz, ha parlato del calendario come utile strumento per imparare a differenziare sempre meglio, con l’0ausilio del pieghevole che definisce chiaramente le modalità di differenziazione.

L’ingegner Marco Framarin, dirigente del Servizio Ambiente, ha posto l’accento sulla sostenibilità ambientale e sui compiti che il Comune sarà chiamato ad assumersi per stilare il Piano per l’energia sostenibili e per il clima.

a. bo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore