/ CRONACA

CRONACA | 06 dicembre 2019, 14:25

Dopo 20 mesi apre il ponte Baylis sulla strada per Cogne

Dopo 20 mesi apre il ponte Baylis sulla strada per Cogne

Una valanga di grandi dimensioni si è abbattuta verso le 4,15 del 4 aprile 2018  all'altezza della località Chevril, nel Comune di Aymavilles. La valanga danneggiato il ponte di Chevril che nel giro di poche settimane è stato puntellato per consentire la circolazione e togliere dall’isolamento di Cogne.

L'assessore Stefano Borrello

Nel frattempo è iniziata la costruzione di un ponte Baylis che sarà utilizzabile da lunedì 9 dicembre. Dopodiché inizierà l’iter per la costruzione del nuovo punto di Chevil la cui realizzazione richiederà circa cinque anni.

“L’ottima sinergia con i Comuni di Aymavilles e di Cogne ci ha permesso l’intervento provvisorio di rinforzo del ponte Bailey, che ha consentito la regolarità del flusso stradale, apriamo la nuova variante, assicurando l’accessibilità alla vallata di Cogne proprio all’inizio della stagione turistica invernale.”.

Il ponte danneggiato dalla valanga era stato messo in sicurezza con un investimento di circa 1,7 milione di euro; la nuova opera è costituita da pannelli modulari in acciaio tipo ponte Bailey, ha una luce di circa 55 metri e una utile di 4,20 metri.

E’ stato realizzato a monte di quello esistente dove sono state costruite due spalle in cemento armato sulle quali è posato l’impalcato.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore