/ CRONACA

CRONACA | 05 dicembre 2019, 17:41

Panchina Rossa: Una cinquantina di comuni su 74 hanno aderito all’iniziativa di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne

Aette comuni: Quart, Pont-Saint-Martin, Gignod, Gressan, Arnad, Gaby hanno inaugurato la Panchina nei giorni scorsi mentre Issogne lo ha fatto oggi. Valpelline inaugura la panchina il 6 dicembre; Fénis il 7 dicembre

Panchina Rossa: Una cinquantina di comuni su 74 hanno aderito all’iniziativa di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne

Le panchine rosse simbolo della lotta contro la violenza sulle donne promossa dal Celva. Aosta, Nus, Saint-Vincent, La Salle, Courmayeur avevano già aderito prima dell’inziativa del Celva.

Hanno già comunicato0 al Celva la data dell’inaugurazione: Allein, Antey-Saint-André, Arvier, Ayas, Aymavilles, Bard, Brissogne, Brusson, Chambave, Champdepraz, Champorcher, Challand-Saint-Anselme, Challand-Saint-Victor, Charvensod, Chatillon, Cogne, Donnas, Doues, Emarèse, Fontainemore, Jovençan, Introd, Lillianes, Montjovet, Morgex, Oyace, Pollein, Pontey, Pré-Saint-Didier, Rhemes-Notre-Dame, Rhemes-Saint-Georges, Saint-Christophe, Saint-Marcel, Saint-Pierre, Valgrisenche, Valsavarenche, Valtournenche, Villeneuve, Verrès.

I dati sono stati forniti dall’Ufficio Stampa del Celva che con il progetto “Pour les Femmes” mira a dotare tutti i Comuni valdostani di una panchina rossa.

Rilanciare, sull’intero territorio, un percorso di sensibilizzazione che coinvolga amministratori e cittadini nella lotta alla violenza sulle donne sono gli obiettivi del progetto “Pour les femmes”, voluto dal Celva, il Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta, con l’Associazione Donne Latino-Americane Valle d’Aosta Uniendo Raices Onlus, promosso nell’ambito delle iniziative organizzate, a livello regionale, nell’ambito della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, e che ricorre il prossimo 25 novembre.

L’iniziativa può contare sulla stretta collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili della Regione autonoma Valle d’Aosta, l’Ufficio della Consigliera regionale di Parità, gli Stati generali delle Donne e gli Stati generali delle Donne Valle d’Aosta e trae ispirazione da analoghe iniziative già promosse a livello nazionale.

Franco Manes, presidente del Celva: “Vista l’importanza del tema, Pour les femmes è un progetto che abbiamo voluto in maniera unitaria, organizzata e partecipativa, e che coinvolgerà tutti i 74 Consigli comunali e i cittadini dei territori”.

L’iniziativa progettuale La Panchina Rossa, infatti, in quanto percorso di sensibilizzazione e di informazione ad opera degli Stati Generali delle Donne, in Valle d’Aosta rappresentati dall’Associazione Donne latino-americane Uniendo Raices onlus è caratterizzata in primis dalla realizzazione di attività laboratoriali nelle istituzioni scolastiche - scuola primaria o secondaria di primo grado - con la conseguente tinteggiatura e selezione della frase da apporre sulla panchina ad opera dei giovani e giovanissimi del territorio coinvolto.

La conclusione del percorso culmina con l’inaugurazione pubblica della Panchina al fine di proporre un momento di incontro e di confronto con la comunità oltre che di invitare, chi dovesse passarvi accanto, a fermarsi, a sedersi, a riflettere, a non dimenticare, a mantenere alta l’attenzione su un fenomeno drammatico e inaccettabile, ma purtroppo in costante crescita.

“Ad ogni Comune che aderisce – spiega Manes – consegniamo  il materiale necessario per la tinteggiatura e, al contempo, contattare l’Associazione per concordare insieme le singole fasi progettuali e le modalità di coinvolgimento dei Consiglieri comunali all’interno del percorso”.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore