/ TURISMO VALLE D'AOSTA

TURISMO VALLE D'AOSTA | 04 dicembre 2019, 17:16

Da Giovedi si scia in Val Ferret a Saint Nicolas si scia in notturna

Val Ferret (ph Giuseppe Di Mauro)

Val Ferret (ph Giuseppe Di Mauro)

La stagione del fondo in Val Ferret comincia giovedì 5 dicembre 2019, 10 km di piste per godere dell'immersione totale nella natura incontaminata.

Tutto è pronto per l’apertura. Il foyer sarà aperto dalle ore 8.30 per godere dei 10km di pista battuti e preparati per accogliere gli amanti dello sci di fondo, per entrambe le tecniche, pattinato e alternato. E’ aperto anche il tracciato pedonale che parte da frazione Planpincieux fino a Lavachey, per un’immersione totale nella natura più incontaminata.

Le tariffe giornaliere rimangono quelle dello scorso anno: giornaliero euro 9giornaliero ridotto 5 euro (ultra 65enni, residenti a Courmayeur, ragazzi dai 7 ai 14 anni gratuito per bambini fino ai 6 anni Sono stati molti gli interventi di manutenzione straordinaria realizzati dall'Amministrazione comunale per garantire un servizio capace di offrire il meglio per gli amanti dello sci e una migliore fruibilità della pista, a partire dalla nuova segnaletica, cui si aggiungeranno l’acquisto di un nuovo mezzo battipista e la sostituzione della cabina di controllo e soccorso ad inizio pista.

Intanto da alcune settimane il martedì ed il giovedì si scia in notturna a Saint Nicolas

Martedì e giovedì sci di fondo in notturna. Lo propone Saint Nicolas che ha allestito un anello di 2.500 metri illuminato. La pista perfettamente battuta è in ittime condizioni.

Il comprensorio è caratterizzato da un pianoro che domina la vallata centrale e che offre una vista senza eguali sulle valli del Gran Paradiso.
A Saint-Nicolas si trovano piste ben soleggiate di tutti i gradi di difficoltà.
Il punto di partenza è situato in località Fossaz, accanto al bar-ristorante Le Foyer, gli anelli si sviluppano nel bel pianoro che costeggia il capoluogo, raggiungono la chiesetta per poi scendere sull’altro versante verso il comune di Avise. Il tracciato offre tratti pianeggianti alternati a saliscendi, alcuni anche abbastanza difficili.

Pista illuminata per 2,5 km con apertura notturna il martedì ed il giovedì dalle ore 18.30 alle ore 21.30 oppure su chiamata per i gruppi

Il Foyer de Fond offre i seguenti servizi: bar, ristorante, spogliatoi, docce e locale per sciolinatura.

Località Fossaz (1200 m):
Anello km 2,5 – media difficoltà
Anello km 4,5 – media difficoltà
Anello km 7,5 – media difficoltà

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore