ATTUALITÀ - 03 dicembre 2019, 17:22

Courmayeur: Dipendenti Csc chiedono rispetto al Comune

Courmayeur: Dipendenti Csc chiedono rispetto al Comune

"Vi chiedo di non screditare più le nostre qualifiche, la nostra professionalità e il nostro operato per sterili fini politici". Questa la richiesta di Claudine David, responsabile del settore turismo Csc di Courmayeur, contenuta in una lettera aperta indirizzata al Consiglio comunale della località della Monte Bianco. "La decisione di indirizzarvi questa mail - spiega, - è avvenuta in seguito ai numerosi Consigli Comunali in cui avete trattato il tema di CSC che hanno avuto culmine con il consiglio del 29.11.19 in cui il rispetto per le persone che in CSC lavorano è mancato totalmente".

La dipendente del Csc spiega: "Siamo persone assunte con bandi regolari, con stage o borse di studio, che lavorano regolarmente, con dedizione e che non meritano di essere continuamente attaccate durante i vostri dibattiti politici". E aggiunge: "In meno di 2 anni abbiamo assistito a grandi trasformazioni e cambiamenti, al passaggio dall'Amministratore Unico al CdA, al cambio del CdA, all'arrivo e mancato rinnovo del Direttore Generale del turismo".(ANSA).

Ti potrebbero interessare anche:

SU