/ CRONACA

CRONACA | 02 dicembre 2019, 12:14

Nuovo raid di furti ad Aosta e nella plaine

Nuovo raid di furti ad Aosta e nella plaine

Portoni e porte d'ingresso forzate, infissi scardinati: è il bilancio di un fine settimana di scassi e vandalismi ad Aosta e nei paesi della cintura. Tra venerdì e domenica sera almeno cinque tra scassi e tentativi di furto sono stati denunciati da altrettanti residenti nel capoluogo e a Pollein.

Ridotto l'ammontare del bottino, composto da ori e poche banconote trovate nei cassetti; le Forze dell'ordine ricordano che abitualmente gli scassinatori cercano principalmente denaro, gioielli e piccoli oggetti tralasciando televisori, pc e quadri ovvero oggetti pesanti e difficili da trasportare.

Sugli episodi di questi giorni indagano polizia e carabinieri, che esortano i residenti a segnalare al 112 qualunque persona o 'movimento' sospetto nei pressi delle loro abitazioni. Le immagini delle videocamere di sorveglianza, sempre più presenti e attive in diverse vie cittadine e nei paesi limitrofi di Aosta, potrebbero contribuire a individuare gli scassinatori.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore