/ ATTUALITÀ POLITICA

ATTUALITÀ POLITICA | 02 dicembre 2019, 13:39

P. Morelli (Av), 'denuncio chi ha diffuso la mia corrispondenza privata con Elio Riccarand'

Patrizia Morelli

Patrizia Morelli

La consigliera regionale Patrizia Morelli (Av), presidente della Prima commissione conciliare 'Istituzioni e Autonomia', ha annunciato di voler sporgere denuncia per violazione della privacy dopo la diffusione a mezzo stampa della sua corrispondenza email con Elio Riccarand, dirigente di Rete civica, sull'andamento del confronto in Commissione riguardante la riforma elettorale.

"Ringrazio la Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, che per scrupolo istituzionale si è sentita in dovere di stigmatizzare come un'ingerenza indebita la diffusione ai giornali di una mail privata", ha detto Morelli riferendosi alla censura morale e politica espressa nell'aula consiliare da Rini nei confronti dell'ignoto che ha diffuso la mail. Morelli ha evidenziato che "la riservatezza della corrispondenza è un diritto costituzionale penalmente perseguibile e in questo senso personalmente intendo andare a fondo".

Per Riccarand "quelle mail erano solo un promemoria organizzativo, non entravano minimamente nei contenuti dell'ordine del giorno della Commissione. Si vuole strumentalizzare il nulla".

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore