/ CRONACA

CRONACA | 30 novembre 2019, 09:53

Ad Aosta riaperta dopo tre giorni pasticceria-gelateria chiusa da Usl per carenze igieniche

Nei locali di Gelaty in via Porte Praetoriane ad Aosta i Nas avevano rinvenuto ambienti di lavoro e alimenti insudiciati e invasi da parassiti. I titolari hanno bonificato e igienizzato gli ambienti e dopo un'ulteriore, approfondita verifica della Usl l'esercizio commerciale ha riaperto

Ad Aosta riaperta dopo tre giorni pasticceria-gelateria chiusa da Usl per carenze igieniche

Chiusa martedì scorso dalla Usl VdA, ha riaperto venerdì pomeriggio la pasticceria-gelateria Gelaty in via Porte Praetoriane ad Aosta, dove nel corso di un sopralluogo i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni-Nas hanno rinvenuto ambienti di lavoro e alimenti insudiciati e invasi da parassiti. I carabinieri del Nas hanno anche sequestrato 20 chili di materie prime destinate all’impiego come ingredienti per la preparazione di prodotti alimentari.

In particolare, erano state rinvenute blatte vive nel laboratorio di preparazione alimenti, nonché nella sala riservata ai clienti e nel punto vendita, a diretto contatto con alcuni prodotti dolciari. Oltre alla contestazione di violazioni amministrative pecuniarie, valutate le gravi criticità igienico-sanitarie, soprattutto la presenza di insetti infestanti, il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl VdA aveva disposto l’immediata sospensione dell’attività. I titolari hanno bonificato e igienizzato gli ambienti e dopo un'ulteriore, approfondita verifica della Usl la pasticceria-gelateria ha riaperto i battenti.

.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore