/ CRONACA

CRONACA | 13 novembre 2019, 17:04

Due “passeurs” arrestati dalla Polizia di Stato al Traforo del Monte Bianco

Due “passeurs” arrestati dalla Polizia di Stato al Traforo del Monte Bianco

La Polizia di Stato ha arrestato C.N., cittadino turno di 48 anni,  e H.P.A., cittadino dello Sri Lanka di 52 anni, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Personale della Polizia di Frontiera in servizio al Traforo Monte Bianco ha sottoposto a controllo idue veicoli sui quali viaggiavano gli arrestati.A bordo dei veicoli condotti dai due arrestati sono stati rintracciati un cittadino turco irregolarenell’Unione Europea e inammissibile nello spazio Schengen nel primo caso ed altri 6 passeggeri dinazionalità irachena, risultati non in regola con le norme sul soggiorno sul territorio nazionale nel secondocaso.

Dai successivi accertamenti è altresì emerso che il conducente H.P.A. era già stato arrestato dalla Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino poiché destinatario di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Messina per falsità materiale, associazione per delinquere, estorsione e favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

I 6 passeggeri di nazionalità irachena, invece, erano già stati arrestati dalla Polizia di Frontiera Aerea di Malpensa per aver esibito dei passaporti greci risultati falsificati e segnalati come rubati nella banca dati Schengen.

I due passeurs sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.Le autovetture condotte dagli arrestati sono state poste sotto sequestro, così come il cellulare e lasomma di 550 euro in contanti trovata in possesso di H.P.A.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore